Il 29 settembre presentazione del libro “Sinistra e Israele”

Immagine

Link Campus University continua l’approfondimento delle principali questioni geopolitiche con la presentazione dell’ultimo libro di Fabio Nicolucci, analista strategico ed esperto di relazioni internazionali, politica e sicurezza del Medio oriente, dal titolo Sinistra e Israele (Salerno Editrice).

 

 

Lunedi 29 settembre alle ore 18.

Biblioteca Francesco Cossiga e Guido De Marco.

 

Partecipano:

S.E. Naor Gilon (Ambasciatore dello Stato d’Israele a Roma),

Sen. Marco Minniti (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri),

Prof. Vincenzo Scotti (Presidente della Fondazione Link Campus University). 

 

Modera:

Prof.ssa Anna Maria Cossiga (Docente di Antropologia culturale presso l’Università degli Studi Link Campus University).

 

Sarà presente l’Autore

 

“Sinistra” e “Israele”: due termini che oggi sembrano così distanti per la nostra cultura politica di europei e italiani da costituire quasi un ossimoro. Il loro rapporto è faticoso e pieno di incomprensioni, alimentate da luoghi comuni e pregiudizi. Il miglior combustibile per far divampare polemiche e rancori. Nessuno ricorda che il padre del socialismo “scientifico”, Carlo Marx, era ebreo, che molti rivoluzionari russi erano ebrei. La tradizione giudaica è parte costitutiva della nostra cultura, soprattutto di quella della sinistra, e delle nostre città da duemila anni. Sentinella di un occidente contro l’oriente per la destra, ponte tra occidente e oriente per la sinistra. L’autore, in questo suo nuovo lavoro, sostiene che Israele è l’occidente dell’occidente e non è possibile negare l’identità comune. In particolar modo l’autore si sofferma sul rapporto di Israele e della sinistra con l’occidente: per Israele, con un inedito in Italia (per fonti e ricchezza) studio dei rapporti tra neoconservatori usa e israeliani; per la sinistra, con una non diplomatica analisi dei suoi vizi, dei problemi e dei rapporti con Israele, e infine della via da seguire per ritrovare una sua capacità di ricollocarsi nel nuovo mondo, quello del post 11 settembre.


R.S.V.P.: m.emanuele@unilink.itc.scotti@unilink.it