7-8 giugno 2014. Workshop gratuito Physical computing e Arduino

Laddove la massificazione dei processi sembra arrancare, la dimensione artigiana torna al centro dello scenario economico con rinnovata forza. Una forza che deriva dall’ibridazione delle tecniche e dei metodi con le più innovative tecnologie digitali, i prodotti della cultura open source e le dinamiche collaborative attivate grazie alla rete.

Il saper fare torna a rappresentare un ingrediente di qualità e di innovazione, anche su scala internazionale.  

 

Link Campus University vuole approcciarsi a questa rivoluzione come enzima in grado di catalizzare le migliori energie e talenti, dando avvio ad una serie di workshop gratuiti in cui sperimentare la contaminazione tra artigianato e nuove tecnologie.

 

Il primo workshop gratuito sarà Physical Computing e Arduino e si terrà il 7 e l’8 giugno 2014 presso la sede della Link Campus University.

 

Scarica il programma.

 

A chi è rivolto il workshop?

A tutti! Il workshop parte da un livello base, non sono richieste precedenti conoscenze di programmazione o di elettronica anche se, ovviamente, possono risultare utili.

Cosa serve per partecipare al corso?

Per partecipare al corso è necessario portare il proprio computer (win, mac o linux).

I partecipanti saranno scelti in base ai loro interessi e alle loro motivazioni.

La partecipazione è gratuita. I posti sono limitati e per partecipare è necessario iscriversi compilando il form al link sottostante.

  

candidatura

 

La board arduino con un kit di componenti di base saranno rese disponibili gratuitamente per la durata del corso, ma chi ne fosse già in possesso può portare la loro attrezzatura. E per aumentare il divertimento puoi portare tutti gli oggetti elettronici e non che non usi più e a cui vuoi dare una nuova anima!

 

Chi insegna?

Il workshop è tenuto da Massimiliano Dibitonto, UX designer ed esperto (e appassionato) di HCI e Natural Interaction. Massimiliano è dottore di ricerca in Ingegneria Informatica e da anni si occupa di progetti in cui la tecnologia è usata per creare nuove modalità di interazione tra uomo e computer come schermi touch, oggetti intelligenti e spazi interattivi.

 

Per informazioni

Alessandro Vona

DASIC – Digital Administration & Social Innovation Center

Tel. 06.40400201

Email workshop@unilink.it