Ansia da rientro, come scegliere l’Università giusta per il proprio futuro

Dopo gli esami di maturità, hai deciso di staccare la spina, prenderti un po’ di tempo solo per te e pensare a divertirti e rilassarti. Mare o città, in Italia o all’estero, non importa. La pausa estiva che avevi tanto desiderato è arrivata, ma – causa anche il meteo non molto favorevole quest’anno – sta già per terminare. Ecco che, allora, arriva il tempo di riprendere i libri tra le mani e affrontare di nuovo gli studi. Ma prima c’è da compiere una scelta fondamentale, per il proprio futuro. A quale università iscriversi? Una domanda che spesso genera ansia. Un’ansia che si somma a quella da rientro.

Il rientro dalle vacanze, infatti, viene spesso vissuto con preoccupazione e con la sensazione di non riuscire a fronteggiare tutti gli impegni che durate l’anno, invece, affrontiamo con disinvoltura e spirito organizzativo. In poche parole capita frequentemente di essere colpiti dalla cosiddetta “sindrome da rientro”. Una sindrome che conduce a un vero e proprio malessere fisico con la comparsa del calo dell’attenzione, mal di testa, scarsa energia, diffuso senso di malessere ma anche disturbi digestivi, dolori muscolari, insonnia e sbalzi d’umore.

Tutte le sensazioni spiacevoli che possono accompagnarti al rientro dalle vacanze sono naturalmente destinate a scomparire in breve tempo. L’importante è non alimentare l’ansia con pensieri negativi. Devi, invece, concentrarti su pensieri positivi, porti obiettivi precisi allo scopo di ottimizzare il tuo tempo e le tue energie e sfruttare in questo modo le opportunità che nei mesi a venire sicuramente ti aspettano. E per quanto riguarda la scelta dell’Università affidarti a dei mentor capaci di orientarti sulla base del tuo talento, delle tue motivazioni e delle tue attitudini. Questo è quello che fa l’Università degli Studi Link Campus University di Roma. 

La Link Campus University affianca a un’offerta formativa innovativa, l’insegnamento dei più importanti professionisti dei vari settori: dalla comunicazione digitale alla recitazione, dalle scienze dei rapporti internazionali al management dello sport, fino ad arrivare al settore in espansione dei videogiochi. Un’offerta formativa ampia, per la quale fino al 9 settembre sono a disposizione borse di studio a copertura totale e parziale, proprio per eliminare un altro fattore di stress che in alcuni casi fa rinunciare agli studi o prendere una decisione sbagliata: quello dei costi universitari. La Link Campus University, invece, anche da questo punto di vista cerca di valorizzare il talento e permettere ai propri studenti di concentrarsi esclusivamente sulla loro formazione e sul loro futuro, in piena serenità.