Break in the Desk, il nuovo progetto DASIC

È nato Break in the Desk, il nuovo progetto firmato DASIC, il centro di ricerche Link Campus University.

 

Break in the Deskbreak in the desk intende creare un metodo condiviso per permettere agli artisti e ai creativi di interagire con gli imprenditori e e i policy maker delle amministrazioni pubbliche dei Paesi dell’Unione Europea. Si tratta di un processo che coinvolge le capitali europee della cultura (Helsinki, Sibiu, Pécs, Marseille), tra cui la stessa Matera che è infatti la città principale di questo importante processo di condivisione tra creatività e impresa.

La maggior parte delle organizzazioni coinvolte in Break in the Desk sono impegnate nell’accelerazione di business start-up. Tra i vari partner, ci sono Chocolate Factory da Londra (un hub creativo che offre spazi ad artisti, artigiani e creativi emergenti che contribuiscono allo sviluppo del distretto culturale locale) e Aalto University, che gestisce Startup Sauna, un incubatore di imprese in cui sono stati creati i famosi giochi di Angry Birds.

 

Break in the Desk vuole spingere gli artisti italiani ed europei e i creativi, nonché le imprese e le pubbliche amministrazioni a credere che unendo le forze e le competenze sarà possibile superare l’attuale crisi socio-economica del sistema europeo.

 

Il progetto avrà una durata di tre anni. Per scoprirne di più: www.breakinthedesk.eu

 

Artisti, creativi, imprenditori e responsabili delle Pubbliche Amministrazioni possono iscriversi attraverso un semplice modulo di iscrizione che possono trovare qui: http://breakinthedesk.eu/coming-soon/