Capitale ideale dello sport: prorogata la data di consegna del dossier

E’ prorogata al 25 settembre 2015 alle ore 18,00 la data di consegna del dossier con la candidatura della “Capitale ideale dello sport“, nel bando indicata all’art. 3 per il giorno 15 settembre 2015 alle ore 18,00.

Il bando di concorso è stato indetto il 27 maggio 2015 in seguito alla nomina, da parte di ACES, di Link Campus University nella commissione che individuerà la Capitale Europea dello Sport 2019.

Il compito principale della commissione è quello di valutare i dossier presentati dalle città, di qui l’idea di trasformare la valutazione dei dossier in un bando di concorso aperto a tutti gli studenti iscritti presso l’Università degli studi Link Campus University, in particolare almeno 2 dei componenti del team devono essere iscritti ad uno dei seguenti Corsi: Corso di Laurea Triennale in Economia e politiche dello Sport, Corso di Laurea Magistrale in  Sport Business Management, ovvero al Master MBA in Diritto e Management dello Sport.

I team devono redigere un dossier, in una o più lingue dell’Unione Europea, per la candidatura della “Capitale ideale dello sport”. Il dossier deve contenere l’indicazione del nome della città ideale candidata e il numero di abitanti, nonché l’indicazione e lo sviluppo di almeno 4 tra seguenti punti:

  • indicazione degli impianti sportivi che la città ha intenzione di costruire entro l’anno della candidatura;
  • indicazione dei possibili investimenti pianificati per i successivi 3 anni con la finalità di promuovere lo sport nella città candidata;
  • indicazione delle procedure per promuovere l’accessibilità: esistenza di accordi, tessere sportive a prezzi scontati, accesso con i mezzi di trasporto pubblici agli impianti, etc.;
  • indicazione delle informazioni sulla partecipazione dei volontari a manifestazioni sportive: il modo in cui sono organizzati, le procedure, i meccanismi di ricerca di nuovi candidati e benefici del volontariato;
  • indicazione degli eventi sportivi organizzati dalla città candidata;
  • indicazione della ricaduta derivante dagli investimenti per l’uso di impianti sportivi 
da parte della comunità (ricavi, raccolta pubblicitaria, altri redditi, etc.);
  • indicazione degli eventi (tra cui convegni, seminari, conferenze, etc.) e misure connesse alla candidatura, qualora si sia selezionati come “Capitale ideale dello sport”.

La valutazione dei dossier è operata da una Commissione nominata con decreto rettorale e composta da 7 membri. Il team risultato comparativamente migliore vedrà pubblicato il proprio dossier sul sito internet della Link Campus Univerisity e della Aces Europe, nonché sarà ospite dalla Aces Europe e dalla Link Campus University a Bruxelles in occasione della nomina della “Capitale europea dello sport”.

La graduatoria sarà pubblicata sul sito internet della Link Campus University entro il 15 ottobre 2015 e nominerà il team comparativamente migliore.

scarica il bando scarica la proroga