Convegno “Counterintelligence: la protezione del sistema-paese dallo spionaggio e dall’ingerenza”

Convegno CounterIntelligenceConvegno :

COUNTERINTELLIGENCE
LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE DALLO SPIONAGGIO E DALL’INGERENZA

25 Maggio 2016  dalle ore 9,30 alle ore 13,00

Istituto Sturzo

Via delle Coppelle, 35 – Roma

 

 La Link Campus University, l’Istituto Luigi Sturzo e l’Istituto Gino Germani di Scienze Sociali e Studi Strategici organizzano un convegno sul tema “Counterintelligence: la protezione del sistema-paese dallo spionaggio e dall’ingerenza”, che si svolgerà il 25 maggio dalle ore 9:30 alle 13:00 presso l’Istituto Luigi Sturzo, in via delle Coppelle 35, Roma. L’evento è aperto alla partecipazione di analisti, esperti e decision-makers provenienti dalle istituzioni nazionali civili e militari, dal mondo economico, dalle università e gli istituti di ricerca, dai mass media. La partecipazione è gratuita.

Il convegno offrirà, per la prima volta, l’opportunità per affrontare pubblicamente il tema della counterintelligence, la disciplina più segreta e complessa del mondo dell’intelligence, e il suo ruolo nella protezione del sistema-paese da attività offensive condotte da servizi segreti esteri, quali lo spionaggio politico, militare ed economico-industriale, e l’“ingerenza*”.

Esso si prefigge di:
a)   Aumentare la consapevolezza tra i decisori politici e aziendali italiani delle minacce alla sicurezza nazionale e delle imprese derivanti da attività ostili di intelligence, condotte mediante strumenti sia tradizionali che cibernetici

b)   Approfondire i motivi che rendono, per il nostro paese, sempre più necessario il potenziamento non solo dell’intelligence ma anche della counterintelligence, che comprende sia il controspionaggio che la controingerenza.

Apriranno il convegno il Prof. Vincenzo Scotti (Presidente della Link Campus University) e il Prof. Nicola Antonetti (Presidente dell’Istituto Sturzo).

Parteciperanno come relatori: il Dott. Paolo Scotto di Castelbianco (Responsabile per la comunicazione istituzionale del Dipartimento Informazioni per la Sicurezza-DIS), il Gen. Mario Mori (già direttore del SISDE) , il Prof. Luigi Sergio Germani (Direttore dell’Istituto Gino Germani), l’On. Andrea Manciulli (Deputato, Presidente della Delegazione Italiana all’Assemblea Parlamentare NATO) , il Dott. Roberto di Nunzio (esperto di information warfare) e il Dott. Carlo Parolisi (già direttore della Divisione Controspionaggio del SISMI-AISE). Il dibattito verrà moderato dalla Prof.ssa Maria Luisa Maniscalco (Università degli Studi Roma Tre).

In occasione del convegno verrà presentato il corso di alta formazione, che si svolgerà a Roma nel mese di giugno 2016, sul tema “Counterintelligence: controspionaggio e controingerenza per la protezione del sistema-paese: metodologie operative e di analisi”.

  

Leggi il programma del convegno

Per informazioni e richieste di partecipazione si prega di contattare: fondazionegermani@gmail.com 

 

* Il termine “ingerenza” si riferisce ad interventi occulti – massi in atto da uno Stato tramite i propri servizi d’intelligence – tesi a influenzare, in funzione dei propri interessi, le decisioni del governo di un paese estero o la sua opinione pubblica, o a condizionare la vita politica o economica.