Corsi di aggiornamento professionale e master “executive” – Modalità di partecipazione

BENEFICIARI

Possono partecipare al concorso i dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione ex INPDAP, anche per effetto del DM 45/07, e i figli e orfani di iscritti e di pensionati della medesima Gestione.

Sono altresì messe a concorso, in favore dei soli dipendenti pubblici in servizio, nel limite dei posti eventualmente rimasti disponibili dopo l’ammissione dei vincitori del concorso “Master J 2012”, le borse di studio per la partecipazione ai Master Universitari “Executive”. In particolare presso l’Università Link Campus il Master Executive è “MBA – Family Business and Entrepreneurship”

La Borsa di Studio copre integralmente i costi di partecipazione ai Corsi Universitari di Aggiornamento Professionale e i costi di partecipazione ai Master Universitari Executive nel limite di euro 10 mila. L’Università Link Campus offrirà la copertura rimanente come borsa di studio.

Sono a carico del partecipante gli eventuali costi di viaggio, vitto e alloggio e, nel caso di master universitari “executive”, la parte di costo di partecipazione eventualmente eccedente i 10 mila euro (che nel caso della Università sono a carico di quest’ultima).

REQUISITI

La partecipazione al concorso, per i pubblici dipendenti iscritti, è condizionata allo svolgimento di funzioni connesse ai temi formativi oggetto del corso a cui si intende partecipare, da auto dichiararsi in sede di domanda.

Anche i figli e orfani di iscritti e di pensionati possono partecipare al concorso solo se impiegati, alla data di presentazione della domanda (con qualsiasi forma giuridica e durata) presso aziende private di settori economici connessi ai temi formativi oggetto del corso a cui si chiede la partecipazione.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande di partecipazione al concorso, per l’ottenimento della borsa di studio, devono essere redatte sul modello da ritirarsi presso gli Uffici Provinciali INPS Gestione ex INPDAP o scaricabile dal sito INTERNET dell’Istituto (www.inpdap.gov.it) nella sezione “Concorsi e gare”.

Le domande devono pervenire esclusivamente a mezzo raccomandata A/R alla Direzione Regionale INPS Gestione ex INPDAP competente, il cui elenco compare negli allegati 1 e 2, entro la scadenza di ciascun bando di concorso relativo ad ogni iniziativa accademica, data disponibile sui siti istituzionali degli Atenei partner.

Sul frontespizio della busta dovrà essere indicata la dicitura “Corso Universitario di Aggiornamento Professionale/Master Universitario – richiesta borsa di studio per …” riportando la dicitura dell’iniziativa accademica a cui si intende partecipare.

AMMISSIONE AL BENEFICIO

Per i Corsi Universitari di Aggiornamento Professionale.

L’assegnazione del beneficio avverrà, con priorità assoluta in favore dei dipendenti pubblici in servizio, fino ad esaurimento dei posti disponibili, seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle istanze.

Per i Master Universitari “Executive”.

Nel limite dei posti residuali eventualmente rimasti disponibili a seguito del concorso Master J, avverrà seguendo l’ordine cronologico di arrivo delle istanze.

Le istanze pervenute nella medesima giornata verranno ulteriormente graduate in ordine crescente di età del concorrente (dal più giovane al più anziano).

L’assegnazione delle borse di studio da parte di ciascuna Direzione Regionale INPS Gestione ex INPDAP competente, sarà comunicata, a tutti i vincitori, dopo l’approvazione delle relative graduatorie, esclusivamente a mezzo email sulla casella indicata all’atto di domanda.

Ogni graduatoria verrà inoltre pubblicata sul sito dell’Istituto www.inpdap.gov.it .

ACCETTAZIONE

A far data dall’invio della comunicazione di assegnazione della borsa di studio, il candidato ha 5 giorni per notificare, con medesimo mezzo elettronico, l’accettazione del beneficio o la rinuncia. La mancata comunicazione nei termini è intesa come rinuncia d’Ufficio.