Crisi bancarie e Bail-in: il sistema in fermento

Link Campus_CRISI BANCARIE E BAIL-IN

Le cose cambiano e non solo per i risparmiatori. Le crisi bancarie e l’introduzione del bail-in stanno coinvolgendo banche e istituzioni chiamate allo sforzo di agire e spiegare.

Agire secondo i dettami normativi di ultima fattura. Spiegare a famiglie e risparmiatori che in alcuni casi, “non far nulla” può avere conseguenze ben peggiori del fare.

In questa prospettiva, punti di riflessione interessanti sono emersi venerdì scorso presso la Link Campus University dove pratictioner, esponenti del mondo accademico ed istituzionale, si sono incontrati attorno ad un tavolo per discutere dei risvolti che le recenti crisi bancarie e l’introduzione dell’istituto del bail-in hanno avuto sugli intermediari bancari e sui risparmiatori.

Nella prima e più istituzionale sessione coordinata da Alessandro Carretta professore ordinario dell’Università degli studi di Roma Tor Vergata, alla presenza del presidente della LCU Vincenzo Scotti, si è dibattuto sulla gestione delle crisi bancarie, delineando i profili riguardanti gli attori coinvolti, gli interventi normativi in atto e i fabbisogni finanziari relativi al manifestarsi di una crisi.

Nella sessione sono intervenuti: il direttore generale del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi Giuseppe Boccuzzi, il professore Vincenzo Troiano, il dott. Roberto Cercone di Banca d’Italia e il professore Riccardo De Lisa.

La seconda sessione coordinata da Manlio Del Giudice, professore associato Link Campus University, ha visto i relatori confrontarsi con approcci anche molto diversi, sui risvolti che le crisi bancarie e l’introduzione del bail-in generano nei rapporti delle banche con i risparmiatori.

A confrontarsi sulla tematica sono stati: l’avvocato Andrea Sacco Ginevri, la dott.ssa E. Anna Graziano, ricercatrice in Economia degli Intermediari Finanziari, il professor Gianni Nicolini e il dott. Nicola Ferrigni, sociologo della LCU.

di Elvira Anna Graziano

Di seguito i materiali presentati e la gallery fotografica dell’evento.

 

1 2  
3 4  
5 6  
7 10  
9 8