Alessandro Preziosi, Programme Leader del Corso di laurea in Comunicazione e Dams, al Teatro Vascello con “Cyrano sulla luna”

Lo spettacolo ha debuttato il 31 gennaio al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo, per poi proseguire in un lungo tour in Italia (tra le tante date è in programmazione al Teatro Vascello di Roma dal 18 al 27 marzo 2014) che si concluderà il 10 aprile al Teatro Sanzio di Urbino.

Scarica la scheda informativa sullo spettacolo qui.

Scopri di più sul Corso di Laurea in Comunicazione e Dams.

CYRANO SULLA LUNA

ovvero L’altro mondo o Gli stati e gli imperi della luna

di Hercule Savinien De Cyrano De Bergerac

traduzione e adattamento Tommaso Mattei
musiche Andrea Farri
regia Alessandro Preziosi
con Alessandro Preziosi
Produzione Khora.teatro, Teatro Stabile d’Abruzzo

Il vero nome di Cyrano era Hercule Savinien de Cyrano de Bergerac, un personaggio eccentrico e bizzarro, scrittore ed apprezzato alchimista. “L’altro mondo o Gli stati e gli imperi della luna” fu probabilmente il suo capolavoro: un racconto fantastico, estremamente vivace. Il racconto de L’altro mondo o Gli stati e gli imperi della luna, nella più tipica e schietta prosa barocchista, è quello di un viaggio meraviglioso, realistico e poetico, nei paesi della Luna e del Sole. È un pretesto per l’esposizione di ardite teorie filosofiche, scientifiche e religiose: il movimento della terra, l’eternità e l’infinità dei mondi, la costituzione atomica dei corpi, i principi fisici dell’aerostato ecc. Rientrato in casa dopo una passeggiata al chiaro di luna in compagnia di amici, l’autore si mette intorno al corpo una cintura fatta di ampolle piene d’acqua di rugiada la quale, evaporando attratta dal sole, lo solleva sino a farlo arrivare nella Nouvelle France (il Canada); dopo questa prima esperienza di volo, utilizzando una sorta di razzo arriva fino alla Luna. Sulla Luna Cyrano rimarrà poco, poiché gli abitanti lo scambiano per uno struzzo e lo mettono in gabbia; ha però modo di conoscere quello strano paese e di ascoltare qualcuno (il Demone di Socrate) che glielo descrive e spiega.