Education & Hybrid Learning

La ricerca è volta a rendere sempre più flessibile l’accesso alla formazione, integrando in maniera sinergica le più innovative metodologie di insegnamento con le nuove tecnologie. Il gruppo di ricerca si propone come centro di consulenza sulla qualità e sulla efficacia delle soluzioni formative che integrano nuove tecnologie e, contestualmente, come ente di progettazione e di valutazione di percorsi formativi e di sistemi didattici erogati in modalità e-learning, blended learning e hybrid learning. 

In particolare, le aree di ricerca coperte dal gruppo sono: serious game e gamification dei percorsi formativi, interactive e transmedia storytelling, social e mobile learning, situated and ubiquitous learning per la valorizzazione e la promozione dei Beni Culturali, Intelligent Tutoring Systems (ITS).

 

Progetti in corso

Teclo

Il Progetto è una Knowledge Alliance della durata di due anni, finanziata nell’ambito del programma ERASMUS + KA2. Il progetto intende definire un approccio formativo innovativo per i manager del settore tessile e dell’abbigliamento, focalizzato sul potenziamento delle competenze necessarie a: definire strategie di esportazione, ideare ed adottare soluzioni di marketing non convenzionale, ridefinire i processi produttivi per ottenere una migliore sostenibilità, qualità e CSR, perseguire il cambiamento grazie a una mentalità imprenditoriale.

Per conseguire questo risultato i partner (14 partner da 8 diversi paesi europei) progetteranno, realizzeranno e sperimenteranno un corso di formazione in modalità MOOC (Massive Open Online Course) basato su metodologie didattiche interattive e su un elevato impiego di simulazioni e casi pratici.
Nell’ambito del progetto il DASIC è responsabile del Work Package relativo allo sviluppo del corso MOOC, quindi si occupa del coordinamento di tutti i partner impegnati nella produzione dei contenuti del corso e nello sviluppo tecnologico e multimediale di tutti i Learning Object.

Break in the Desk 

Il Progetto è  realizzato in collaborazione con Matera Hub co-finanziato dal Programma Erasmus + (Key Action 2) dell’Unione Europea, e intende creare sinergie innovative, produttive ed efficaci attraverso: coaching all’imprenditorialità per artisti e creativi, interscambio di competenze e visioni (interazione “dare-e-avere”) tra artisti, creativi e imprenditori, interscambio di competenze e visioni (interazione “dare-e-avere”) tra artisti, creativi, policy-makers e comunità.

Nell’ambito del progetto il DASIC è responsabile della comunicazione (identità visiva, stesura testi, sviluppo web e gestione profili social), del design e dello sviluppo overall management della social learning platform e della definizione della metodologia di break in.

 

Progetti conclusi

Artus

Il progetto ha sviluppato un sistema di tutoring automatizzato attraverso un software in grado di valutare l’efficacia formativa del percorso didattico per fornire indicazioni utili agli e-tutor di processo e aiutarli nella loro attività di monitoraggio e supporto alla formazione dei docenti.

Il sistema inoltre ha individuato uno standard di qualità che tenga in considerazione le molteplici variabili presenti nel processo di apprendimento, valido nel settore pubblico e privato, nel mondo dell’istruzione e della formazione professionale.

Nell’ambito del progetto il DASIC ha partecipato alla fase di sviluppo sperimentale del progetto pilota e alla usability inspection del sistema tramite heuristic evalaution, finalizzata a valutare il grado di usabilità e le caratteristiche dell’interazione con il sistema.