I nuovi libri di Eurilink

“Romanzo-documento”, incentrato sulla figura di un uomo ormai anziano che, narrando al suo psicanalista le drammatiche vicende della sua giovinezza, rievoca il suo passato nel ghetto di Riga, prima della guerra, e poi nei campi di concentramento di Kaiserwald e Stutthof.
Dietro al filo spinato è anche il resoconto fedele e accuratamente documentato del clima sociale e politico della Germania prebellica, del disfacimento e della caduta rovinosa di un popolo soggiogato dalla malia di Hitler.
L’indagine approfondita dei ghetti e dei campi di sterminio dell’Europa orientale, dei quali ancora oggi si conosce molto poco, fanno dell’opera della  Chabrier un vero unicum storico-letterario.

 

 

“La Casta” ha sconcertato i cittadini svelando i particolari dell’inefficienza della Pubblica Amministrazione. “La Dissipazione” di Bruno Taralletto compie il passo successivo, ci spiega il fenomeno e cerca di indicare una
via d’uscita. Già nel 1996, una requisitoria del procuratore generale della Corte dei Conti incentrata sulla necessità della lotta agli sprechi e alla razionalizzazione della spesa pubblica puntava il dito contro l’Italia delle frodi: burocrati corrotti, partiti fuorilegge, pensioni e invalidità ottenute con il raggiro, consulenze e promozioni illegittime negli enti locali. Oggi, dopo 14 anni, nulla è cambiato, anzi. Gli episodi di dissipazione e di corruzione delle risorse pubbliche sono in lievitazione come ha sottolineato il neopresidente della Corte dei Conti Luigi Giampaolino nella sua cerimonia di insediamento, nell’ottobre del 2010. Questo libro vuole documentare i piccoli e grandi sprechi che sono avvenuti almeno in questi ultimi quindici anni nel Paese. Provvedimenti adeguati attengono ancora alla sfera delle buone intenzioni e chissà mai se verranno effettivamente realizzati quelli già proposti, di cui nessuno si è accorto e che si scontrano con i tempi elefantiaci della nostra Pubblica Amministrazione. E intanto l’italiano continua a sentirsi un cittadino-suddito alle prese con una piovra, mentre gli sprechi continuano a veleggiare sul nostro orizzonte approfittando della bonaccia.

 

Visita il sito Eurilink