Il Dasic protagonista dell’International Conference on Mobile, Hybrid, and On-line Learning

intouch

Brunella Botte, ricercatrice del centro di ricerca DASIC della Link Campus University, parteciperà dal 22 al 27 febbraio alla settima International Conference on Mobile, Hybrid, and On-line Learning organizzata da IARIA, che si terrà a Lisbona in Portogallo.

Brunella Botte presenterà un paper scritto con Alfredo Imbellone, ricercatore del nostro DASIC, e con Carlo Maria Medaglia, direttore del Dipartimento Ricerca della Link Campus University.

Il paper, dal titolo “An Empirical Study on the Ludic and Narrative Components in Mobile Game-Based Learning”, presenta i risultati di uno studio empirico condotto su un mobile game-baed learning kit, composto da 30 serious game, sviluppato nell’ambito di un progetto europeo dal titolo “InTouch”.

Il paper è scaricabile sul sito Think Mind.

Lo studio analizza il ruolo dell’interesse dell’obiettivo, del livello di divertimento e il grado di realismo nella narrazione di gioco nel determinare la volontà di giocare ancora, come espresso da un campione di 54 utenti. Alla luce del dibattito tra approccio ludico e narrativo di giochi, lo studio può essere interpretato come una prova empirica della simultanea, ma indipendente, importanza del ruolo sia della componente ludica che narrativa.

Il DASIC – Digital Administration and Social Innovation Center è il centro di ricerca della Link Campus University che si occupa dell’applicazione delle nuove tecnologie ai processi di produzione, amministrazione e consumo con l’obiettivo di apportare innovazione e ottimizzazione.

È possibile innovare, oggi, soprattutto grazie alle tecnologie digitali che costituiscono un catalizzatore in grado di accelerare gli sviluppi e le evoluzioni delle attività economiche. È in questo contesto che si inserisce l’attività del centro e dei suoi ricercatori, tutti specializzati su aree e tematiche di ricerca fortemente orientate alla progettazione di soluzioni tecnologiche innovative in molteplici ambiti applicativi.