Intelligence e sicurezza nazionale

Tipologia: Corso di Aggiornamento Professionale (CAP)

Destinatari: Dipendenti della Pubblica Amministrazione

Durata: 120 ore

Titolo richiesto: Diploma

Sede: Roma – Via Nomentana 335

Posti Disponibili: 36

Costo: Finanziato da INPS ex Gestione INPDAP

Scadenza presentazione domanda: 15 marzo 2014

 

E’ previsto il rilascio di 12 CFU

 

Il corso è dedicato a tematiche ad elevato contenuto innovativo per i processi e le funzioni della P. A.

 

OBIETTIVI

Le agenzie  e le attività d’intelligence hanno assunto  nel XXI secolo una rilevanza sempre crescente nella politica e nell’economia internazionali, soprattutto a causa dell’ascesa di nuovi rischi e minacce alla sicurezza globale, quali la proliferazione di armi nucleari, chimiche e biologiche, il cyber-warfare, il terrorismo di matrice radicale islamica, lo spionaggio economico-industriale effettuato con strumenti cibernetici, la vulnerabilità delle infrastrutture critiche,  minacce alla sicurezza energetica, la criminalità organizzata e la sua infiltrazione all’interno degli apparati statali di molti paesi del mondo. Professionisti  dotati  di una buona conoscenza delle problematiche dell’intelligence e della sicurezza –  nonché di  competenze  pratiche di analisi d’intelligence –  sono sempre più richiesti da Istituzioni governative civili e militari,  da organizzazioni sovranazionali,  e dalle grandi imprese, e dal settore privato della sicurezza e del risk management. Il corso in Intelligence e sicurezza nazionale è destinato a funzionari delle Istituzioni e operatori economici  interessati ad approfondire la propria conoscenza del mondo dell’intelligence e a potenziare le proprie capacità di ricerca e analisi delle informazioni.  Esso è destinato altresì a coloro che intendono sviluppare la propria carriera professionale negli organismi di pubblica sicurezza, nelle Forze Armate, nel comparto intelligence. Il  programma di studio, che prevede anche esercitazioni pratiche e testimonianze di operatori del settore, si prefigge due obiettivi formativi:

  • Fornire  ai partecipanti   una buona  conoscenza del mondo dell’intelligence e delle minacce  alla sicurezza globale e  alla  sicurezza nazionale italiana nel XXI secolo.
  • Consentire ai partecipanti  di  acquisire competenze pratiche  di analisi d’intelligence,  nonché di  sviluppare le proprie  capacità di pensiero analitico  e di elaborazione delle informazioni.

torna su

 

PROGRAMMA

Il Corso si articola in tre aree tematiche (all’interno delle quali vi sono una serie di moduli su temi specifici):

Area 1 –  Il mondo dell’intelligence

La prima area offre  una panoramica internazionale delle diverse attività e  metodologie dei servizi d’intelligence,  e del supporto da essi fornito ai processi di decision-making strategico degli Stati. L’area comprende un approfondimento delle seguenti problematiche: A)     Metodologie di ricerca informativa: la ricerca con mezzi tecnici (Sigint, Imint, Masint, Geoint, Cyber-intelligence). B)      Metodologie di ricerca informativa: la ricerca tramite fonti umane (Humint). C)     L’analisi d’intelligence. D)    La counterintelligence (controspionaggio e controingerenza). E)     Casi-studio di fallimenti e successi dell’intelligence. F)      Il rapporto fra intelligence e processi decisionali in materia di politica estera e politica di sicurezza.

Area 2 – Profilo delle minacce alla sicurezza nazionale

L’obiettivo della seconda area è di fornire al corsista un quadro aggiornato delle minacce  alla sicurezza  interna ed esterna dell’Italia e dell’Europa nel XXI secolo, nonché delle strategie e strumenti operativi di contrasto adottati  dalla comunità d’intelligence e dagli apparati di sicurezza nazionali. Verranno esaminati i seguenti temi:

A)     Terrorismo, eversione ed estremismo politico.

B)      Proliferazione di armi di distruzione di massa.

C)     Cyber-warfare e minacce cibernetiche.

D)    Minacce economico-finanziare.

E)     Spionaggio politico, economico e scientifico-tecnologico.

F)      RogueStates e crisi regionali.

G)    Minacce alle infrastrutture critiche.

H)     Ingerenza e disinformazione.

Area 3 – Metodologie di analisi delle informazioni

La terza area è dedicata alle metodologie di analisi d’intelligence,  e si prefigge di insegnare un metodo per  selezionare,  valutare criticamente e interpretare le informazioni. Inoltre, verranno svolte esercitazioni di pensiero critico e analitico utilizzando alcune tecniche adoperate dai  servizi d’intelligence per prevedere minacce e crisi di sicurezza.

torna su

CALENDARIO 

Le lezioni sono previste nelle giornate di venerdì pomeriggio (h 14.30-19.30) e sabato intera giornata (9.30-13.30/14.30-18.30) nelle seguenti date: ven 11-apr  (14.30-19.30); sab 12-apr (9.30-13.30/14.30-18.30); ven 16-mag (14.30-19.30); sab 17-mag (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven     23-mag (14.30-19.30) ; sab 24-mag (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven 13-giu (14.30-19.30); sab 14-giu (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven 12-set (14.30-19.30); sab 13-set (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven 26-set (14.30-19.30); sab 27-set (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven 10-ott    (14.30-19.30); sab 11-ott (9.30-13.30 / 14.30-18.30); ven 14-nov (14.30-18.00).

torna su

CONTATTI

Per informazioni e assistenza

Link Campus University

Ufficio Corsi P.A.

Tel.: 06 40 400 201 /257

E-mail: corsipa@unilink.it

Numero verde INPS 803164