Bertinotti e Scotti sulla crisi della politica

Un seminario per orientarsi meglio nella giungla politica del nostro paese

Venerdì 13 marzo gli onorevoli Fausto Bertinotti e Vincenzo Scotti prenderanno la parola nel corso del seminario intitolato “La crisi della politica, che si svolgerà presso la biblioteca dell’università Link Campus di Roma alle ore 10.30.

Il seminario si propone lo scopo di analizzare una questione di estrema delicatezza: in che modo, e perché, la nostra classe politica non è riuscita a dare all’Italia l’impulso necessario per rispondere adeguatamente alla crisi mondiale.

Quali errori sono stati fatti nel corso degli ultimi anni, come si è arrivati a questo punto? E ancora: cosa si può fare per rimediare alla triste situazione che stiamo vivendo, per mettere in piedi un progetto di governance che funzioni davvero?
Sono tutte domande, queste, che necessitano di risposte da parte degli esperti in materia, da parte di chi la politica di ieri e di oggi l’ha vissuta da dentro,  oltre che sulla propria pelle. Perché un conto è leggere i giornali, ben diverso è vivere la vita di relazioni politiche, stare all’interno di un partito (colori a parte), dover prendere decisioni per conto dei propri elettori assumendosene la responsabilità in prima persona.

Viste in profondità le cose brillano sempre di una luce diversa rispetto a una considerazione superficiale delle stesse. Ecco perché è fondamentale ascoltare la voce degli esperti, avendo l’umiltà di assimilare senza pregiudizi politici la chiave di lettura di chi, comunque, ne sa più  di noi.

Introdurranno il discorso Gennaro Migliore e Marco Emanuele.

Questo appuntamento rientra nel ciclo d’incontri intitolato “Attraverso le crisi, dialoghi sulla convivenza”. Per gli studenti è obbligatoria la frequenza.