L’indagine ambientale con Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto in presenza di rischio biologico nell’ambiente di lavoro. Gestione della sicurezza e tutela della salute.

Tipologia: Corso di Aggiornamento Professionale (CAP)

Partenariato: Il corso è erogato in collaborazione con l’Associazione per la  Cooperazione e lo Sviluppo degli enti locali – ACSEL

Destinatari: Dipendenti della Pubblica Amministrazione

Durata: 60 ore

Titolo richiesto: Diploma

Sede e calendario:

Link Campus University Roma – Via del Casale San Pio V n. 44:

12 giornate da giovedì 12/01/2017 a 30/03/2017

Link Campus University Pozzuoli (NA) – Via Adriano Olivetti, 1 (presso la sede di Sviluppo Campania SpA):

8 giornate da  Lun-mart 23-24/01 a 13/14/03

Link Campus University Palermo – Via XX Settembre, 64 (presso la sede di Confindustria):

8 giornate da  Lun-mart 25-26/01 a 15-16/03

 

E’ previsto il rilascio di 6 CFU (Crediti Formativi Universitari)

 

Obiettivi

L’intervento formativo si prefigge lo scopo di erogare un corso universitario di formazione ad elevato contenuto tecnico-scientifico e innovativo sotto il profilo tecnologico e normativo, al fine di trasferire al personale discente della PA le conoscenze e competenze specialistiche sui seguenti argomenti:

  • normativa in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008)
  • esposizione ad agenti biologici nei luoghi di lavoro
  • sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (SAPR)
  • gestione integrata della tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in presenza di rischio biologico, attraverso l’impiego di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto
  • pianificazione e realizzazione in sicurezza di missioni di volo.

Particolare attenzione sarà riservata alle questioni attinenti alla safety nelle missioni di volo con mezzi aeromobili a pilotaggio remoto nonché alle delicate tematiche riguardanti l’esposizione dei lavoratori ad agenti biologici.

Sarà in particolare esaminato lo scenario outdoor con presenza di rischio biologico atteso che, come da consolidata giurisprudenza, si intende definito come “luogo di lavoro” qualsiasi posto in cui il lavoratore accede, anche occasionalmente, per svolgere concretamente la propria attività nell’ambito delle mansioni affidategli dal datore di lavoro, ivi compresi gli spazi outdoor. Per tali ambienti, l’adempimento degli obblighi datoriali si riferiscono non solo alle attrezzature, ai macchinari ed ai servizi che il datore di lavoro fornisce o deve fornire, ma anche all’ambiente di lavoro, in relazione al quale le misure e le cautele da adottarsi dall’imprenditore devono riguardare sia i rischi insiti in quell’ambiente sia i rischi derivanti dall’azione di fattori ad esso esterni ed inerenti al luogo in cui tale ambiente è posto.

Saranno affrontate con adeguato dettaglio le problematiche connesse all’impiego di sistemi aeromobili a pilotaggio remoto che, indubbiamente, in presenza di agenti biologici pericolosi consentono di adottare al meglio le misure generali di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro, tra cui:

  • l’eliminazione dei rischi e, ove ciò non sia possibile, la loro riduzione al minimo in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico;
  • la riduzione dei rischi alla fonte;
  • la limitazione al minimo del numero dei lavoratori che sono, o che possono essere, esposti al rischio;
  • l’utilizzo limitato degli agenti chimici, fisici e biologici sui luoghi di lavoro.

 

Programma

Modulo 1

  • Presentazione del corso
  • La normativa in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (modulo teorico di base)

Modulo 2

  • La normativa in materia di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (modulo teorico di approfondimento)

Modulo 3

  • esposizione ad agenti biologici nei luoghi di lavoro (modulo teorico di base)

Modulo 4

  • esposizione ad agenti biologici nei luoghi di lavoro (modulo teorico di approfondimento)

Modulo 5

  • sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (modulo teorico di base)

Modulo 6

  • sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (modulo teorico di approfondimento)
  • esercitazioni pratiche di pilotaggio remoto su piattaforma di simulazione

Modulo 7

  • la gestione integrata della tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in presenza di rischio biologico, attraverso l’impiego di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (modulo teorico di base)

Modulo 8

  • la gestione integrata della tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in presenza di rischio biologico, attraverso l’impiego di Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (modulo teorico di approfondimento)

Modulo 9

  • project work: pianificazione in sicurezza di una missione di volo con sistemi aeromobili a pilotaggio remoto, per l’effettuazione di indagini ambientali in presenza di rischio biologico

Modulo 10

  • esercitazione pratica outdoor: interventi di indagine ambientale con Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto in presenza di rischio biologico (simulato) nell’ambiente di lavoro.

Modulo 11

  • de-briefing dell’esercitazione pratica e approfondimento degli aspetti normativi e tecnici emersi nel corso dell’esercitazione

Modulo 12

  • question time
  • test di verifica dell’apprendimento

 

Metodologia didattica

Il corso prevede la trattazione di temi e argomenti sia sotto il profilo teorico sia dal punto di vista pratico- applicativo.

L’obiettivo del corso è infatti consentire l’acquisizione di una conoscenza operativa dei temi trattati in aula.

E’ previsto l’utilizzo di metodologie didattiche di tipo attivo, basate su interazione, con particolare attenzione al coinvolgimento dei partecipanti e all’interazione con i docenti.

La trattazione dei casi reali avverrà anche in presenza di testimonial aziendali e potrà riguardare quesiti/problemi suggeriti dai partecipanti – prima dell’avvio del corso – inquadrati nel loro campo di attività professionale, al fine di verificare l’applicazione degli strumenti e dei comportamenti proposti in aula attraverso prove pratiche .

I docenti assicureranno consulenza ai partecipanti durante il corso e per i tre mesi successivi alla conclusione.

Durante tutta la durata del corso sarà fornito materiale didattico di vario genere: presentazioni Power point e copie di casi di studio. Il materiale didattico del corso sarà inviato in formato elettronico alla  Direzione Centrale Credito e Welfare per le proprie finalità formative.

In particolare il programma del corso vuole portare ai discenti una formazione teorica e pratica assolutamente innovativa, poiché facente uso degli strumenti di indagine ambientale oggigiorno tecnologicamente più avanzati, ovvero i sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (droni).

 

Contatti

Per informazione e assistenza:

Link Campus University

Ufficio Corsi P.A.

Tel.: 06 94802290

Cell.:3938256642

E-mailcorsipa@unilink.it

Numero verde INPS 803164