I dati della conferenza “Dalla persecuzione allo stalking. Dalla difficoltà ad indentificarsi al femminicidio”

27 gennaio 2014 – Biblioteca Link Campus University di Roma. Conferenza “Dalla persecuzione allo stalking. Dalla difficoltà ad indentificarsi al femminicidio” organizzata e promossa dall’Università degli Studi Link Campus University e finalizzata all’approfondimento degli aspetti clinico-investigativi e storico-giuridici legati al reato del femminicidio.

Ad aprire i lavori il prof. Vincenzo Scotti. Nel corso della mattinata il direttore di Link Lab, il prof. Nicola Ferrigni, è intervenuto presentando e analizzando i dati a livello nazionale ed internazionale del fenomeno del femminicidio e della violenza psico-fisica sulle donne.
Tra gli altri illustri relatori anche Anna Maria Giannini, professore ordinario di Psicologia de La Sapienza, Giovanni Cuomo, direttore Centrale di Sanità della Polizia di Stato, Armando Angelucci, direttore del Centro di Neurologia e Psicologia Medica della Polizia di Stato, Imma Imperato, magistrato, Sabrina Lorenzo, magistrato, Felice Romano, Segretario Generale SIULP, Antonio Pignataro, Primo Dirigente Commissariato Viminale, Rossella Matarazzo, delegato alla Sicurezza di Roma Capitale, Anna Costanza Baldry dell’Università degli Studi di Napoli, Paolo Capri, Presidente Associazione Italiana Psicologia Giuridica.

Scarica la presentazione grafica dei dati sul femminicidio qui.

Tutte le informazioni e il programma della conferenza sono reperibili qui.

Scarica la brochure qui.

Alcune immagini della sessione del 27 gennaio:

 

L’album completo della prima giornata è reperibile qui.