Prima giornata della Meteorologia a Roma – 26 novembre

950x400-roma-meteo-capitale_link-campus

Roma Meteo Capitale: la prima Giornata della Meteorologia a Roma nasce con l’intento di divulgare questa scienza a 360 gradi attraverso la partecipazione dei principali attori della meteorologia e climatologia che operano in questo settore in ambiti diversi tra loro.

 

Divulgazione è proprio il vocabolo chiave che caratterizzerà questo evento gratuito, aperto a tutti con ingresso libero.

Non solo addetti ai lavori ma anche meteo appassionati, personale di aziende che lavorano in settori differenti ma intimamente connessi con il tessuto meteorologico come gli ambiti mobility, agro, energy, retail, rischio.

Il convegno avrà una finalità benefica attraverso il supporto delle attività della Onlus UNA MANO PER I BAMBINI  nata con progetti di scolarizzazione e sanità per i bambini più poveri e disagiati. In particolar modo questa Onlus a Manila gestisce una scuola nel quartiere di Tondo, nel cuore della Smokey Mountain, una delle discariche a cielo aperto più infernali e vaste del mondo. Il primo intervento della giornata ci farà conoscere infatti meglio l’impatto che il clima può avere sulla nostra quotidianità.

 

L’Università degli studi Link Campus University è partner strategico dell’evento. Ospite d’eccezione è il Capitano Paolo Sottocorona meteorologo de La7

 

Organizzatori dell’evento sono TempoRoma, sito di informazione meteorologica e GEO-K spin-off dell’Università di Roma di Tor Vergata. TempoRoma, apprezzata realtà meteorologica locale fornisce previsioni testuali sul comune di Roma e gran parte del territorio provinciale. Inoltre offre un innovativo Sistema di Previsione Rischio. Sarà proprio il Meteo della Capitale il core dell’intervento che Valerio Stavolo, uno dei responsabili del sito, effettuerà nella prima parte del convegno.

 

 

Programma dell’evento – 26 novembre 2016 – Casale di San Pio V, 44

Ore 10.00: Saluto  e presentazuone dell’evento

Prorettore alla Ricerca Carlo Maria Medaglia

 

Ore 10.15: L’Impatto del clima globale sulla vita quotidiana dei più deboli. Una mano per i bambini ONLUS

 

Ore  10.45: Strorm Track: un sistema satellitare innovativo per monitorare i temporali con alto dettaglio territoriale 

Dott Michele De Rosa – Geo K

 

Ore 11.15 Off Topic meteo
Datameteo: dati, previsioni, piattaforme meteoreologiche Datameteo

Gabriele Ghibaudo

 

Image Line: la corretta informazione agro-meteoreologica

Ivano Valmori

 

11.30 coffe break

 

12.00 Il meteo della Capitale

Valerio Stavolo – Tempo Roma

 

12.30 Meteo Report. il ruolo di un’associazione meteo sul tessuto socio-scientifico locale

Dott. Luciano Capeccioni – Meteoreport

 

13.00 Pausa pranzo

 

14.15 Radar meteoreologia per l’osservazione di precipitazioni atmosferiche

Prof. Frank S. Marzano – CETEMPS e Università Sapienza Roma

 

14.45 Off Topic: alcuni esempi di applicabilità di precipitazioni atmosferiche

Una mano per i bambini Onlus: meteoreologia e solidarietà

Paesi online: Valorizzazione di destinazioni turistiche fuori stagione

Fenicia events: eventi congressuali e imprevisti meteorologici 

WaterView: sistemi innovativo misura della precipitazione tramite immagini

Lombard e Marozzini: L’importanza della giusta strumentazione meteo

 

15.30 La meteorologia aeronautica

Dott. Marco Tadini – ENAV

 

16.00 La micro meteorologia urbana e il ruolo della certificazione nelle professioni del meteorologo

Dott. Teodoro Georgiadis (CNR – Ist. Biometeoreologia) e Delegato nazionale in IAMAS-IUGG

 

16.30 La previsione numerica del tempo atmosferico

Cap. Francesca Marcucci – Aeronautica Militare Servizio Meteorologico -CSA COMET

 

17.00 Dibattito con l’ospite d’eccezione Paolo Sottocorona  – Divulgatore ed esperto meteorologo La7 

 

 

Dal focus meteorologico locale del meteo della capitale ad una visione più globale con l’intervento a seguire del Dott. Michele De Rosa di Geo-K (azienda di ricerca e sviluppo servizi e prodotti a valore aggiunto nel campo dell’elaborazione delle immagini e del telerilevamento satellitare basato sulle microonde, ottico e iperspettrale, con importanti collaborazioni internazionali (ESA-ESRIN). Il Dott. Michele de Rosa ci presenterà lo Storm Track, un sistema satellitare ed una piattaforma per monitorare i temporali con un alto dettaglio territoriale.

A conclusione della prima fase congressuale si parlerà del ruolo di una associazione meteo sul tessuto socio-scientifico locale con il Dott Luciano Capeccioni dell’associazione Meteo Report

Ad aprire la seconda fase del convegno sarà l’intervento sul Radar meteorologico per l’osservazione di precipitazioni atmosferiche del Prof. Frank Silvio Marzano (DIET-SAPIENZA) e
Direttore del CETEMPS (Centro di Eccellenza per l’integrazione di Tecniche di Telerilevamento e Modellistica Numerica per la Previsione di Eventi Meteorologici Severi) dell’Università dell’Aquila.
Nella scaletta del convegno sarà previsto uno spazio OFF TOPIC METEO, in cui le società, sponsor di questa giornata avranno uno spazio dedicato per presentare in un breve lasso di tempo le loro realtà.

 

Primo spazio OFF TOPIC METEO con Datameteo : dati, previsioni e piattaforme meteorologiche presentate da Gabriele Ghibaudo di Datameteo ed Image-Line che ci parlerà della corretta informazione agro-meteorologica.

PaesiOnLine, con oltre due milioni di visite al mese, rappresenta una risorsa fondamentale per tutti gli appassionati di viaggi e vacanze, oltre ad essere uno spazio di incontro virtuale tra domanda e offerta. Il focus di PaesiOnLine è sulla destinazione nel suo complesso, grazie al PlacesRank, uno strumento creato ad hoc dal team di PaesiOnLine che permette agli utenti di valutare e confrontare le località che meglio rispondono ai propri interessi e desideri.

Fenicia Eventi, con sede operativa in Roma, è nata nel 2013 da una idea dei suoi attuali Soci, personale qualificato da anni di esperienza nel campo dell’organizzazione congressuale e delle pubbliche relazioni. Fenicia ha operato una scelta strategica nel settore congressuale sviluppando nuove partnership commerciali per un’impresa di organizzazione congressuale giovane e dinamica.

 

Waterview è una innovativa start-up che rivoluziona l’industria della raccolta dati in ambito meteorologico grazie a una tecnica totalmente nuova per misurare l’intensità della precipitazione atmosferica a partire dalle caratteristiche strisce luminose lasciate dalle gocce d’acqua in una fotografia o in un filmato effettuati in condizioni di precipitazione.

Lombard e Marozzini favorisce l’attività professionale di quanti operano nel complesso campo della meteorologia e sviluppano sistemi innovativi per aeroporti, porti, enti di ricerca professionisti e industrie.

Image-line : progettare e sviluppare nel web i contenuti per l’agricoltura è il nostro lavoro quotidiano per la divulgazione. Allo stesso modo – partendo dai contenuti – operiamo per chi nel web vuole esprimersi e comunicare col mondo dell’agroalimentare.

A seguire lo spazio OFF-TOPIC METEO ci sarà l’intervento sulla Meteorologia Aeronautica del Dott. Marco Tadini, responsabile del settore meteorologia presso ENAV.
ENAV è la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia, garantendo a circa 1,8 milioni di voli l’anno sicurezza e puntualità 24 ore su 24, dalle Torri di controllo di 43 aeroporti e dai 4 Centri di Controllo d’Area. Con circa 4200 dipendenti, l’Azienda fornisce i servizi alla navigazione aerea ai propri clienti, le compagnie aeree che volano in Italia. Considerata da tempo tra i “big five” europei per performance operative e innovazione, Enav è una componente fondamentale del sistema dell’Air Traffic Management internazionale.

 

Spazio alla meteorologia numerica con i modelli meteorologici spiegati dal Capitano Francesca Marcucci del COMet (Centro Operativo per la Meteorologia). Il Centro Operativo per la Meteorologia, con sede a Pratica di Mare alle dipendenze della 9^ Brigata Aerea ISTAR-EW, è l’articolazione operativa del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare. In accordo alle direttive impartite dal Reparto per la Meteorologia del Comando Squadra Aerea (ReMET), fornisce il supporto ad enti e reparti della Difesa e ad altre Amministrazioni dello Stato (sulla base di accordi o convenzioni), nonché alla NATO, all’Unione Europea ed ai singoli Partner internazionali.

A seguire la Micrometeorologia Urbana con il Dott. Teodoro Georgiadis (CNR-ISTITUTO DI BIOMETEOROLOGIA) che ci parlerà anche della Certificazione della Professione di Meteorologo in quanto delegato (Delegato nazionale in IAMAS-IUGG).

 

In chiusura l’ospite d’eccezione che fa veramente rima con divulgazione, il vocabolo scelto come filo conduttore dell’evento: il Capitano Paolo Sottocorona meteorologo de La7.

Il Capitano Sottocorona vanta una lunga esperienza come ufficiale all’interno dell’Aeronautica Militare. Successivamente diviene il meteorologo della fortunata trasmissione RAI “Uno Mattina”, scrive diverse pubblicazioni ed approda sugli schermi televisivi di Tele Montecarlo ed infine su LA7. Oltre che per la bravura in campo meteorologico, si distingue per le sue ottime qualità di comunicatore. Le sue previsioni del tempo sono molto apprezzate per la loro chiarezza, professionalità e facile comprensione. Spesso utilizza i supporti grafici di Centrometeo.com.

 

Scarica il programma in pdf