Link Campus University riconosciuta dall’ENAC quale organizzazione di addestramento di Sistemi aeromobili a pilotaggio Remoto

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha riconosciuto, in data 4 marzo 2015, la Link Campus University quale organizzazione di addestramento.

Il riconoscimento è stato fatto ai sensi del Regolamento ENAC che disciplina le operazioni dei Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (S.A.P.R.). Secondo tale regolamento gli operatori possono avvalersi di organizzazioni di addestramento riconosciute dall’ENAC ai fini dell’addestramento dell’equipaggio e della relativa verifica di qualificazione in merito al possesso delle competenze teoriche.

L’organizzazione, il personale e le procedure descritte nei Link SAPR School sono stati valutati positivamente e, di conseguenza, la Link Campus University è stata riconosciuta dall’ENAC quale Organizzazione di addestramento dei Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR) di peso massimo al decollo minore di 25kg, ai sensi dell’art. 17 del Regolamento e con validità triennale.

 

I mezzi aerei a pilotaggio remoto, comunemente noti come droni, sono aeromobili caratterizzati dall’assenza di un equipaggio a bordo. Il loro volo è governato da diverse tipologie di flight control system, gestiti in remoto da pilota a terra.

 

Il Regolamento ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” distingue due tipologie di Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto:

  • Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto (SAPR), mezzi impiegati o destinati all’impiego in operazioni specializzate (lavoro aereo).
  • Aeromodelli, mezzi impiegati esclusivamente per scopi ricreazionali e sportivi e che non sono considerati aeromobili ai fini del loro assoggettamento alle previsioni del Codice della Navigazione.

E’ proprio sui Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, e dunque sul lavoro aereo, che Link Campus University ha posto la sua attenzione. L’impiego di questi aeromobili negli ultimi tempi sta crescendo esponenzialmente in diverse attività per le potenzialità di impiego che si intravvedono quali, ad esempio, sorveglianza del territorio, rilevamento delle condizioni ambientali, trasmissione dati, riprese aeree, impieghi agricoli, compiti di ordine pubblico. I SAPR possono essere utilizzati anche per applicazioni in ambienti pericolosi od ostili come, il monitoraggio di incendi, usi militari, ispezioni di infrastrutture e di impianti, sorveglianza del traffico stradale.

L’Università degli Studi Link Campus University di Roma è stata la prima a porre attenzione al mondo dei cosiddetti droni istituendo, nel maggio 2014, il primo Centro di ricerca sui Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto, con una mission di ricerca interamente dedicata al mondo dei cosidetti droni ed ai loro possibili impieghi professionali o sperimentali. 

L’Università ha anche stipulato, lo scorso novembre, una collaborazione con FlyTop.

 

Guarda i video

 

Rassegna Stampa:

Da noi l’università dei droni

Corriere del Veneto 06/03/2015

Link Campus: a Castelfranco: i droni entrano all’Ipsia Galilei

Il Gazzettino 06/03/2015

Droni “atterrano” nell’università

Ansa 06/03/2015

Droni: Link Campus prima università riconosciuta da Enac per addestramento aeromobili a pilotaggio remoto

Agenzia Giornalistica Repubblica 06/03/2015

Link Campus riconosciuta da ENAC per addestramento al pilotaggio di droni

Data Manager Online 06/03/2015

Link Campus: riconoscimento Enac per l’addestramento al pilotaggio dei droni

Tribuna Economica 06/03/2015

FORMAZIONE-Droni: Link Campus riconosciuta da Enac. Da maggio, 1° corso per specialisti di aerofotogrammetria

Impresa Mia 06/03/2015

Link Campus: addestramento guida droni, aeromobili a pilotaggio remoto

Controcampus.it 06/03/2015

I droni atterrano all’università

Libero 06/03/2015

Droni ‘atterranno’ nell’università

Virgilio Notizie 06/03/2015

Droni ‘atterranno’ nell’università

Mister-X 06/03/2015

Droni ‘atterranno’ nell’università

FonteNews 06/03/2015

Link Campus riconosciuta da ENAC per addestramento al pilotaggio di droni

Social Media Manager 05/03/2015