Scuole di Ateneo

La  Scuola di Ateneo per le attività undergraduate e graduate e  la Scuola di Ateneo per le attività  postgraduate, disciplinate dagli artt. 5 e 17 dello Statuto di Ateneo, sono strutture organizzative dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma.

Le Scuole di Ateneo sono costituite, rispettivamente, dal corpo docente dei corsi di laurea, di laurea magistrale e dei corsi postgraduate. Le Scuole di Ateneo svolgono i compiti di valutare l’istituzione di nuovi corsi di laurea, di laurea magistrale, di corsi di master di primo e secondo livello, di specializzazione e dei dottorati di ricerca, esprimendo motivato parere al Senato accademico dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma. Ciascuna Scuola di Ateneo, per i corsi di competenza, esamina e raccorda le proposte relative ai cambiamenti, alle integrazioni alle discipline presenti e la copertura degli insegnamenti presenti nei percorsi di studio attivati e li sottopone al Senato accademico.

A questo link è presente l’offerta formativa dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma, in accordo con l’art. 3 del Decreto 22 ottobre 2004 n. 270.

. Le Scuole di Ateneo svolgono i compiti di valutare l’istituzione di nuovi corsi di laurea, di laurea magistrale, di corsi di master di primo e secondo livello, di specializzazione e dei dottorati di ricerca, esprimendo motivato parere al Senato accademico della Link Campus University. Ciascuna Scuola di Ateneo , per i corsi di competenza, esamina e raccorda le proposte relative ai cambiamenti, alle integrazioni alle discipline presenti e la copertura degli insegnamenti presenti nei percorsi di studio attivati e li sottopone al Senato accademico. Le Scuole di Ateneo svolgono i compiti di valutare l’istituzione di nuovi corsi di laurea, di laurea magistrale, di corsi di master di primo e secondo livello, di specializzazione e dei dottorati di ricerca, esprimendo motivato parere al Senato accademico della Link Campus University. Ciascuna Scuola di Ateneo , per i corsi di competenza, esamina e raccorda le proposte relative ai cambiamenti, alle integrazioni alle discipline presenti e la copertura degli insegnamenti presenti nei percorsi di studio attivati e li sottopone al Senato accademico.