Seminario “Distruzione e traffico di opere d’arte: una nuova frontiera nella lotta contro la criminalità organizzata e il terrorismo”

 

950x400-distruzione-opere-darte

Martedì 25 ottobre 2016, ore 14:30

presso l’Università degli Studi Link Campus University

Casale San Pio V

 

La criminalità organizzata ha come finalità primaria quella di massimizzare profitti economici. Questa rappresenta oggi in moltissimi Paesi una grande minaccia alla sicurezza dei cittadini e alla sopravvivenza della democrazia negli ordinamenti degli Stati. Allo stesso tempo la criminalità organizzata opera anche a livello internazionale, gestendo i grandi traffici illegali di droga, armi, esseri umani, opere d’arte, ecc.
Il terrorismo è generalmente strutturato secondo forme e metodi che sono comuni a quelli della criminalità organizzata. In particolare sono fenomeni caratterizzati dalla transnazionalità. Entrambi sono fenomeni criminali pericolosi per le nostre società e richiedono uno sforzo comune di contrasto.
Recenti episodi di distruzione di siti culturali e di traffico di oggetti d’arte dimostrano il ruolo importante di un’azione di contrasto anche in questo campo.
Diventa perciò essenziale l’azione diretta a privare queste organizzazioni delle loro entrate finanziarie, a livello internazionale, statale e dell’Unione Europea.

 

Prima sessione

Saluto del Prof. Vincenzo Scotti

Saluto della Magistratura

Saluto dell’Avvocatura

Saluto dell’Avv. Rosa Valentino (ADGI)

 

Introduzione:

Dott. Eugenio Selvaggi

Presidente EURGIT

 

Moderatori:

Avv. Vania CireseCons. Franco Testa

 

Interventi:

Dott. Antonio Marini

Già Procuratore Generale f.f. Presso la Corte d’Appello di Roma

 

Prof. Massimiliano Masucci

Cattedra di Diritto penale Università RomaTRE

 

Dott. Paolo Ferri

Già PM, esperto presso Ministero Beni Culturali e Ambientali

 

Dott.ssa Raffaella Pezzuto

Gabinetto Ministro della Giustizia

 

Seconda sessione

Moderatori:

Avv. Aysen Onen

 

Interventi:

Prof. Dr.Bahri Öztürk

Decano della Facoltà di Giurisprudenza Istanbul Kultur

 

Prof. Agr. Ozge Sirma Keser

(Turchia)

 

Prof. Dr. Marie Bouaré

(Senegal)

 

Avv. Veronica Lupu

(Moldavia)

 

Avv. Sevinc Karaoglan

(Bulgaria)

 

Avv. Vania CireseSimone Coccia

Presentazione dell’Associazione giovani Giuristi Italiani per l’Unione Europea

 

Conclusioni:

Prof. Marcello Pacifico