Smart Government & e-Inclusion

La ricerca è volta ad esaminare come le ICT e il processo di convergenza digitale impattino sulla vita dei cittadini e sulla gestione dei territori.

Il laboratorio, quindi, sfruttando le possibilità offerte dalle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione analizza le modalità di relazione tra Istituzioni e City User in un ottica sociale, collaborativa e tesa alla semplificazione della relazione stessa.

L’obiettivo dei ricercatori del DASIC è di sviluppare un approccio finalizzato alla sperimentazione in merito a quelli che sono i più importanti temi legati all’innovazione dei processi gestionali interni, dei servizi avanzati all’utenza nonché alle nuove forme di comunicazione e interazione tra enti locali, amministrazioni e cittadini.

Tale attività di ricerca segue quelli che sono i trend definiti sia a livello comunitario che nazionale, concentrandosi in particolare sui temi ad oggi all’attenzione dei tavoli di studio da parte del governo: innovazione sociale, inclusione sociale attraverso l’ICT, cittadinanza digitale, digital rights, innovazione infrastrutturale e dei servizi.

 

Progetti in corso

HomeCare4All 

Il progetto si basa sullo sviluppo di una piattaforma multicanale che agisce da broker fra fornitori e utenti dei servizi domiciliari di sostegno e cura della persona.

L’obiettivo della piattaforma è quello di fornire all’utente finale un punto di accesso unico verso una vasta gamma di servizi (prestazioni infermieristiche, riabilitazione domiciliare) e garantire un’esperienza d’uso coerente con le reali capacità e possibilità di interazione dell’utente (presumibilmente anziani).

I ricercatori del DASIC, nell’ambito di questo progetto, si sono occupati dell’analisi dei requisiti degli utenti e hanno dato supporto sia per la progettazione sia per la realizzazione delle interfacce grafiche.

MySmartCareTv 

Il progetto prevede lo sviluppo di una piattaforma di monitoraggio dello stato di salute relativamente a due patologie pediatriche quali: la Sindrome di Down e la Delezione del Cromosoma 22.

I piccoli pazienti potranno tenere traccia delle proprie attività quotidiane tramite un’app per Smart Tv che sarà in grado di trasmettere i dati e i parametri rilevati ad un centro d’ascolto.

Il progetto mira ad apportare un significativo miglioramento nella qualità della vita del paziente, amplificando ed ottimizzando l’effetto dell’assistenza domiciliare.

In questo progetto il DASIC ha effettuato un’analisi dello stato dell’arte e del contesto, ha dato supporto alla progettazione e ha effettuato i test per valutare l’usabilità e l’accessibilità della piattaforma.