Da winningeneration.it 10 consigli per startupper vincenti

Diventare uno startupper di successo, come afferma Tabitha Jean Naylor fondatrice di SuccessfulStartup101.com, non è un sogno, ma può trasformarsi in realtà. Molti startupper sono riusciti ad avere successo in un ecosistema poco sviluppato e, all’inizio, senza molti aiuti dall’esterno. Però tutti hanno avuto delle caratteristiche vincenti che possono rappresentare un motivo di ispirazione e motivazione.

Partendo dal loro esempio, ecco i 10 consigli per i futuri startupper:

 1.Create una cultura. Se siete in grado di agganciare una cultura e un’etica del lavoro al vostro business, ben presto tutti coloro che faranno parte del vostro progetto la seguiranno. E questo potrà rivelarsi un valore aggiunto importante, in grado di fare la differenza in un’impresa ad altissimo rischio qual è una startup.

2.Circondatevi di persone motivate. Quando andrete alla ricerca del personale con cui far crescere la vostra startup, approfondite il più possibile le loro esperienze personali e professionali. Apritevi a quanto possano dare al vostro progetto. Saranno loro le gambe della vostra startup. E non solo.

3.Ogni cosa è possibile. Considerate prima gli obiettivi, poi i sogni. Ma non dimenticateveli, è da lì che si parte.

4.Credete in voi stessi. Creare una startup è un’impresa difficile, a volte sembra una sfida insormontabile, ma se avete compiuto il primo passo considerate che non sono in molti ad avere il coraggio di compierlo. Il primo passo deve spingervi ad andare avanti.

5.Prendete qualche rischio. Creare una startup è anche un po’ come giocare d’azzardo. A volte le vostre scelte potrebbero avere dei risultati imprevedibili, è normale. Fate tutto ciò che secondo voi possa far crescere il vostro business.

Per conoscere gli altri 5 consigli clicca qui.