Storia e principi

L’Università degli Studi Link Campus University di Roma è un’Università non statale legalmente riconosciuta dell’Ordinamento Universitario Italiano.

La  Link Campus University viene istituita nel 1999 a Roma come filiazione in Italia dell’Università di Malta e nel settembre 2011 viene riconosciuta quale Università non statale dell’Ordinamento Universitario Italiano. Con Decreto del 27 novembre 1999, emanato ai sensi dell’art. 2 della Legge 14 gennaio 1999, n. 4, Link Campus University viene riconosciuta quale filiazione in Italia dell’Università di Malta. Come tale svolge in Italia, nello specifico a Roma, parte dei corsi dell’Ordinamento Universitario dell’Università di Malta per studenti iscritti a detta Università: al termine del percorso formativo il titolo accademico viene rilasciato dall’Università di Malta. Con Legge n. 148 dell’11 luglio 2002, l’Italia recepisce la Convenzione di Lisbona dell’11 aprile 1997 che, alla sezione VI, punto 5, prevede che ogni Stato, per consentire il riconoscimento dei titoli rilasciati da Istituti stranieri operanti sul proprio territorio, deve indicare i requisiti che gli stessi devono possedere. Con Decreto Ministeriale n. 214 del 26 aprile 2004, l’Italia disciplina tale procedura indicando i requisiti che devono essere posseduti dagli Istituti stranieri affinché i titoli rilasciati ai propri studenti sul territorio italiano possano essere ammessi a riconoscimento presso le Università italiane ai sensi dell’art. 2 della Legge n. 148/2002. La Link Campus avvia la procedura prevista dal Decreto Ministeriale n. 214/2004. Ai sensi dell’art. 3 del suindicato decreto, il competente Ministero acquisisce i pareri del C.U.N., del C.N.V.S.U. e del C.R.U.L. Tale procedura è la stessa adottata per la emanazione da parte del Ministero del decreto di riconoscimento e autorizzazione a rilasciare titoli aventi valore legale di una Università degli Studi dell’Ordinamento Universitario Italiano. Acquisiti i pareri favorevoli richiesti dalla normativa, con Decreto Ministeriale del 4 luglio 2007, la Link Campus University viene riconosciuta sede in Italia dell’Università di Malta i cui titoli sono ammessi a riconoscimento presso le Università italiane.

In data 29 marzo 2011, a seguito dell’emanazione del Decreto Ministeriale del 23 dicembre 2010, n. 50, la Fondazione Link Campus University avanza istanza al MIUR per l’istituzione della Link Campus University come Università non statale dell’Ordinamento Universitario Italiano. Tale riconoscimento viene formalizzato, nel corso del medesimo anno accademico, con Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca n. 374 del 21 settembre 2011 (registrato alla Corte dei Conti in data 28 ottobre 2011 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie generale n. 268 in data 17 novembre 2011); tale decreto prevede, all’art. 1, la cessazione dell’attività come sede in Italia dell’Università di Malta e il riconoscimento di Link Campus University quale Università non statale dell’Ordinamento Universitario Italiano.

All’art. 2 del decreto è specificato che “il riconoscimento di cui all’articolo 1 non determina oneri a carico dei finanziamenti statali riservati alle Università non statali.”. In conseguenza del decreto del Ministro, ed in applicazione dello stesso, sono state avviate le procedure di cessazione dei soggetti che operavano la Link Campus University come sede in Italia dell’Università di Malta; soggetti partecipati dall’Università di Malta stessa. A seguito dell’istituzione dell’Università degli Studi Link Campus University, per assicurarne la governance da parte di soggetti giuridici non più legati all’Università di Malta, in data 1° agosto 2011 è stata costituita la Fondazione Link Campus University, soggetto promotore dell’Università; i servizi necessari al funzionamento dell’Ateneo sono garantiti da società dedicata.