Complimenti alla nostra ex studentessa Tania Cagnotto

Ancora una volta la ex studentessa Link Campus University Tania Cagnotto protagonista assoluta degli Europei di Nuoto. A Berlino, ha vinto la finale del trampolino da 1 metro, conquistando la medaglia d’oro per l’Italia. Una gara all’ultimo tuffo, nella quale si è imposta con il punteggio di 289.30, davanti alla russa Kristina Ilinykh (argento, con 288.55) e alla tedesca Tina Punzel (bronzo, con 286.70). Vittoria bissata nel sincro da 3 metri, in coppia con Francesca Dallapè, con la quale ha vinto il sesto oro continentale consecutivo della specialità. Mentre nella gara individuale del trampolino da 3 metri ha conquistato l’argento.

Tania Cagnotto ha così portato a 22 il bottino delle sue medaglie europee: 14 ori (di cui 5 dal trampolino da 1 metro), 4 argenti e 4 bronzi. Nella altre specialità, ha conquistato l’oro dalla piattaforma a Madrid 2004 e Eindhoven 2008; nel trampolino da 3 metri a Torino 2009, nel trampolino sincro ha trionfato in tutte le ultime 6 edizioni degli Europei.

Risultati che dimostrano il grande talento della ex studentessa dell’Università degli Studi Link Campus University di Roma. Tania Cagnotto infatti, così come tanti altri atleti capaci di conquistare medaglie europee e mondiali, ha frequentato il Master in Diritto e Management dello Sport della Link Campus University. Un Master realizzato con prestigiose aziende partner come il CONI e il CIP, la Federazione Italiana Pallacanestro, la Lega del Ciclismo Professionistico, la Federazione Atletica Leggera, la Federazione Hockey, la Federazione Italiana Canoa e Kayak, la Federazione Italiana di Tiro con l’Arco, la Federazione Tennistavolo e l’Unione Italiana Tiro a Segno.

Il Master in Diritto e Management dello Sport, fa parte di un’offerta formativa specifica sul settore, completata dal Corso di Laurea in Economia e Politiche dello Sport e in Sport Business Management, per il quale sono ancora a disposizione 12 borse di studio fino al prossimo 9 settembre. Un unicum in Italia, che si avvale delle competenze dei più grandi professionisti del settore, da Mario Pescante al presidente del CONI Giovanni Malagò, fino al presidente della Federazione Italiana Pallacanestro ed ex presidente del CONI Gianni Petrucci.

Professionalità che, con i loro insegnamenti, permettono agli studenti di formarsi come dirigenti di enti sportivi nazionali e internazionali, figure apicali e consulenti, manager di associazioni e società sportive o di eventi e impianti sportivi o di atleti professionisti.