Una lezione speciale con Luigi De Siervo e Diego Nepi Molineris

Lunedì 20 aprile 2015, si terrà una lezione speciale all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Gestione Aziendale, percorso formativo Sport Business Management.

Il Prof. Soro, titolare della cattedra di Media & Sport: profili gestionali, ospiterà, Diego Nepi Molineris, Direttore Marketing e Sviluppo del CONI e Direttore Operativo degli Internazionali BNL d’Italia e Luigi De Siervo – Amministratore Delegato RAICom.

 

 

DIEGO DIDiego Nepi Molineris racconterà come nasce e come si sviluppa un evento sportivo, con particolare riferimento al caso di successo degli Internazionali BNL d’Italia. 
Gli Internazionali BNL d’Italia sono l’evento sportivo per eccellenza, racchiudendo in un unico format tutti gli elementi di promozione, comunicazione e marketing, sia offline che online, relativi allo sport, in particolare il tennis: non è un caso che gli Internazionali BNL d’Italia siano stati insigniti per due anni di seguito del Premio “Best Fan Experience” del circuito ATP, grazie ai numerosi servizi offerti agli appassionati, ai programmi ludici e di intrattenimento legati al mondo dello sport e della cultura, alla cura delle aree verdi chiamate a esaltare la bellezza del Foro Italico e alla varietà delle offerte garantite dalla galleria commerciale. Ma non solo: gli Internazionali BNL d’Italia sono anche intrattenimento per gli spettatori, soprattutto in riferimento al format serale della “Ballroom – The New Night Experience”, che nel 2014 ha visto la partecipazione di oltre 60.000 giovani nel corso delle 11 serate in palinsesto.

Seguite gli Internazionali su Facebook e Twitter e partecipate usando l’hashtag #IBI15

 

LUIGI DE SERVIO

Luigi De Siervo (già Direttore Commerciale, in Rai dal 1999), ci racconterà la sua avventura in RAICom, l’anima commerciale dell’azienda televisiva pubblica RAI.
Un ingranaggio chiave della macchina televisiva, che svolge le funzioni di macrodirezione commerciale e a cui è demandato il compito di valorizzare il patrimonio audiovisivo italiano a livello nazionale e internazionale, soprattutto sul fronte del digitale, con un focus specifico sui contenuti sportivi. Una sfida importantissima che, nel mezzo della rivoluzione digitale, consentirà alla RAI di rimanere competitiva sul nuovo mercato, dominato dai dispositivi mobili (tablet e smartphone) e dai new media.