CORSO DI ALTA FORMAZIONE
IN PSICOLOGIA DEL CAMBIAMENTO




Il Corso di Alta Formazione in Psicologia del Cambiamento si propone di offrire ai partecipanti l’opportunità di approfondire le tematiche fondamentali riguardo alla pragmatica del cambiamento nei contesti individuali, relazionali e organizzativi-economici.
La Alta Formazione è intesa come l’insegnamento svolto da personalità di grande rilevanza rispetto alle discipline insegnate, che avranno cura di fornire ai partecipanti sia la tradizione degli studi che le più avanzate evoluzioni delle ricerche e delle applicazioni sullo specifico campo.

Altresì il corso di Alta Formazione è inteso come una sorta di elevata preselezione all’iscrizione al corso di Laurea Magistrale in Psicologia del Cambiamento, tanto che chi porterà a termine il percorso avrà diritto a 40 CFU di cui usufruire nel percorso universitario.

 

Partenza: Marzo 2019
Totale ore
: 200
Crediti formativi attribuiti: 40 CFU

Gli insegnamenti saranno suddivisi in lezioni frontali, laboratori applicativi e attività seminariali.


INSEGNAMENTI


Filosofia della Psicologia (30 ore)
Umberto Galimberti

Psicologia Clinica (30 ore)
Alessandro Salvini 

Psicologia della Comunicazione (30 ore)
Pio Enrico Ricci Bitti 

Tecniche del colloquio Psicologico (30 ore)
Giada Pietrabissa

Psicologia economica e delle organizzazioni (30 ore)
Simone Tani 

Psicologia del cambiamento individuale, sociale, organizzativo (50 ore)
Giorgio Nardone 


TESTI DI RIFERIMENTO
Filosofia della Psicologia:

  • Galimberti, U. (2018). Nuovo dizionario di psicologia. Milano: Feltrinelli.
  • Nardone, G. & Salvini, A. (a cura di) (2013). Dizionario internazionale di Psicoterapia. Milano: Garzanti.

Psicologia clinica:

  • Molinari E., in Salvini, A. Bottini, R. (2011), Il nostro inquilino segreto. La coscienza. Milano: Ponte alle Grazie.
  • Salvini, A. Dondoni, M. (2002). Psicologia clinica dell'interazione e psicoterapia. Firenze: Giunti.

Psicologia della comunicazione:

  • Ricci Bitti, P. Zani, B. (2002). La comunicazione come processo sociale. Bologna: Il Mulino.
  • Watzlawick, P., Beavin, J. H. & Jackson, D. D. (1967). Pragmatics of human communication: a study on interactional patterns, pathologies and paradoxes. New York: Norton. Trad. it.: Pragmatica della comunicazione umana. Roma: Astrolabio, 1971.
  • Nardone, G. (2015). La nobile arte della persuasione: La magia delle parole e dei gesti. Milano: Ponte alle Grazie.

Tecniche del colloquio Psicologico:

  • Nardone, G. & Salvini, A. (2004). Il dialogo strategico: Comunicare persuadendo: tecniche evolute per il cambiamento. Milano: Ponte alle Grazie.
  • Watzlawick, P. (1977) Die Möglichkeit des Andersseins: Zur Technick der therapeutischen Kommunikation. Bern: Verlag Hans Huber. Trad. it.: Il linguaggio del cambiamento: elementi di comunicazione terapeutica. Milano: Feltrinelli, 1980.

Psicologia economica e delle organizzazioni:

  • Nardone, G. & Tani, S. (2018). Psicoeconomia: Gestire fallimenti, realizzare successi. Milano: Garzanti.
  • Kahneman, D. (2012) Pensieri lenti e veloci. Milano: Mondadori.

Psicologia del cambiamento individuale, sociale, organizzativo:

  • Nardone, G. & Milanese, R. (2018). Il cambiamento strategico. Come far cambiare alle persone il loro sentire e il loro agire. Milano: Ponte alle Grazie.
  • Nardone, G. & Watzlawick, P. (1990). L'arte del cambiamento: Manuale di ipnosi senza trance. Milano: Ponte alle Grazie.
  • Watzlawick, P., Weakland, J., H. & Fisch, R. (1974). Change: Principles of problem formation and problem resolution. New York: Norton. Trad. it.: Change: La formazione e la soluzione dei problemi. Roma: Astrolabio, 1974.

 

VUOI SAPERNE DI PIÙ?