SECURITY INFORMATION MANAGER

Il Direttore del Corso è il Prof. Carlo Maria Medaglia

Livello:
secondo (tipologia A)

Area Tematica:
Cyberintelligence digital investigation & social media intelligence. Intercettazioni, tecnologie, utilizzo e quadro normativo-giuridico

Sintesi del Programma:
Il corso in “Security Information Manager” nasce dall’esigenza di rispondere in modo sempre più strutturato alla necessità di protezione e governo della sicurezza informatica. Il corso è destinato principalmente a personale del comparto sicurezza di alto profilo tecnico che abbia una ottima conoscenza di base e che voglia specializzarsi in una materia di grande sviluppo e in continua evoluzione.
A partire dall’analisi delle minacce, il corso approfondirà le tematiche inerenti la normativa sul DPO, il fenomeno dei virus, il Cybercrime (approfondimento giuridico, individuazione degli attacchi e delle misure minime di sicurezza), la Blockchain, il Machine learning e Social Engineering.

 

Programma:

Il programma di 40h di formazione in aula riguarderà i seguenti moduli:

  • Analisi delle minacce, vulnerabilità e rischi che possono gravare sul patrimonio informativo della P.A.
  • La normativa sulla privacy
  • La normativa sulla sicurezza dei dati
  • Il Codice di Amministrazione Digitale e la sicurezza
  • Il fenomeno dei virus, evoluzione e risposte
  • Phishing
  • Spyware
  • Spamming
  • Malware
  • Cybercrime: Profili Giuridici, Individuazione Attacchi e Misure minime di Sicurezza
  • Social engineering
  • Blockchain e Machine learning
  • Metodologie e tecniche della gestione dei processi fondamentali della sicurezza
  • Descrizione delle politiche della sicurezza
  • Controllare i dispositivi informatici
  • La sicurezza dei dispositivi mobili
  • IOS, Android, RIM, Windows: particolarità e differenze nella protezione dei dati e della sicurezza
  • La gestione delle informazioni sui computer portatili
  • Le politiche per la gestione dei dati su supporti mobili (chiavette usb, dischi rigidi, memorie flash, ecc.)
  • Il cloud computing: problemi e opportunità per la sicurezza
  • La comunicazione in caso di sospetto attacco: gli enti preposti e le funzioni
  • La sicurezza nel sistema pubblico di connettività, il CERT
  • Standard e sicurezza
  • I reati in tema di sicurezza informatica e cyber security
  • Come denunciare i sospetti di reato
  • Reati, indagini, enti preposti per la loro persecuzione

 

Sede didattica del corso:
Lombardia - Milano, Via Alfonso Lamarmora, 34
Lombardia - Milano, Via del Carroccio, 9

Durata:
Le giornate previste per lo svolgimento del corso sono 8.
L’avvio del corso è previsto il 17/01/2019.
La conclusione è prevista il 07/03/2019.

L'Ateneo garantisce l'avvio del corso entro 120 giorni dall'eventuale sottoscrizione della Convenzione con l'Istituto e la conclusione entro 180 giorni dalla data di attivazione del corso.

Ore di formazione e crediti formativi:
Il numero complessivo di ore di attività didattica è 40.
Al termine del corso – previo rispetto dell’obbligo di frequenza e superamento dell’esame finale - è previsto il rilascio di 6 crediti formativi universitari (CFU).

Per informazioni:

Email: master@unilink.it - corsipa@unilink.it

Tel.: 06 9480 2270 - 06 9480 2288

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookie, leggi la cookie policy. - More Info | Close