FILMMAKING

Discipline delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN DAMS

Classe delle lauree L-3: Discipline delle Arti figurative, della Musica, dello Spettacolo e della Moda

Percorso FilmMaking

Programme leader del Corso di laurea: Aldo Allegrini

Coordinatore: Valentina Carla Re

Il percorso in Filmmaking punta a formare professionisti della creatività capaci di di curare tutte le fasi della filiera di produzione di contenuti audiovisivi per il settore del cinema, della televisione, della pubblicità, del web, dei branded content e dei contenuti multimediali, nonché di inserirsi all’interno di singole fasi di filiere produttive di dimensioni e complessità maggiori.

Lo studente ha la possibilità di formarsi in un contesto di apprendimento internazionale caratterizzato da classi di piccole dimensioni (massimo 25 studenti) che favoriscono un rapporto diretto con i docenti, l’impiego di metodi didattici innovativi, flessibili e interattivi, e lo sviluppo di progetti creativi gestiti in ampia autonomia da gruppi informali di studenti.

Il percorso formativo garantisce l’acquisizione sia di un sapere di tipo storico-critico nell’ambito degli studi sul cinema, sulle arti e sui media, fortemente richiesto dalle imprese culturali, sia di un sapere di carattere pratico e gestionale nell’ambito della realizzazione di produzioni audiovisive.

La figura del filmmaker intercetta le evoluzioni più significative del mercato dei contenuti audiovisivi e dell’economia creativa, dal momento che il web, le piattaforme di video-sharing, i social media, l’editoria multimediale e il transmedia storytelling hanno reso sempre più centrale il ruolo dei linguaggi dell’audiovisivo in tutti gli ambiti della comunicazione, della promozione e del marketing, in particolare quando si vuole puntare su forme di coinvolgimento innovative e non convenzionali.

filmmaking2

GUARDA LE PRESENTAZIONI DEI CORSI

Sbocchi professionali

 

 

Le professionalità del filmmaker possono inserirsi all’interno di:

  • istituzioni artistiche, cinematografiche, teatrali e musicali (enti pubblici e privati)
  • biblioteche, mediateche, fondazioni, archivi e musei
  • festival di settore, compagnie artistiche
  • uffici stampa di istituzioni artistiche, cinematografiche, teatrali e musicali
  • società di produzione (audiovisiva, teatrale, discografica)
  • radio e televisioni pubbliche e private
  • editoria specializzata (in particolare multimediale) e web
  • agenzie di comunicazione
filmmaking

Metodologia didattica e piano di studi

Il percorso in Filmmaking coniuga una solida formazione storico-critica di base nel campo delle discipline umanistiche alla padronanza di competenze tecniche e specialistiche nel campo delle arti performative (high skills) e all'aggiornamento rispetto alle innovazioni tecnologiche e ai nuovi linguaggi multimediali (competenze digitali).

Grazie alle metodologie didattiche adottate, al lavoro laboratoriale e al particolare contesto di apprendimento, si sviluppano capacità di adattamento a contesti mutevoli, attitudine al lavoro in gruppo, capacità di problem solving e di operare in autonomia (soft skills). Su questo background si vanno inoltre a integrare competenze gestionali e di marketing nel settore dei media audiovisivi, oltre a una conoscenza specifica delle tecnologie informatiche e multimediali e delle tecniche di regia e postproduzione video.

La didattica offerta, unitamente alle attività di laboratorio, è concepita per coinvolgere attivamente gli studenti in un’esperienza di apprendimento attivo e collaborativo unica e stimolante.

Laboratori

I Laboratori della classe DAMS del Corso di Studi in Media and Performing Arts – Comunicazione e DAMS sono focalizzati su settori nevralgici del mondo della cultura e dello spettacolo. Si inseriscono all’interno del percorso formativo offrendo allo studente la possibilità di mettersi alla prova in ambiti e contesti professionali altamente specializzati.

Vedi tutti i laboratori

Ammissioni

Oltre al possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo conseguito all’estero, riconosciuto idoneo in base alla normativa vigente, per l’accesso al CdS sono richieste le seguenti conoscenze: padronanza della lingua inglese, in forma orale e scritta; padronanza della lingua italiana, in forma orale e scritta; buona formazionale culturale di base.
Il possesso da parte dello studente delle conoscenze richieste per l’accesso è verificato da apposita Commissione tramite una prova di accesso (test, colloquio o altra prova ritenuta idonea): le informazioni riguardanti i contenuti, la tipologia, le scadenze e le modalità di iscrizione e di svolgimento della prova saranno pubblicate sul sito web del CdS.
Nel caso in cui la verifica delle conoscenze non risultasse positiva, allo studente immatricolato verranno assegnati precisi obblighi formativi aggiuntivi (OFA) da soddisfare entro il primo anno di corso.
Il Corso di laurea prevedrà specifiche attività di recupero che possono consistere in programmi di letture individuali e successive esercitazioni svolte da docenti del Corso, tutor, cultori della materia. L’obbligo si intenderà assolto esclusivamente con il superamento dell'esame di verifica nei successivi tre appelli che verranno organizzati nel corso dell'anno accademico. Lo studente che al 31 ottobre del primo anno di Corso risulti non aver assolto gli obblighi formativi aggiuntivi può iscriversi, per l’anno accademico successivo, come ripetente del primo anno. Assolto l’obbligo formativo, lo studente s’iscrive al secondo anno di corso adeguandosi all’ordinamento attivo in quel momento per tale anno.

Vedi le Modalità di iscrizione

Borse di studio

Link Campus University premia gli studenti meritevoli con borse di studio a copertura parziale della retta annuale.

Per tutti gli studenti che si iscrivono al primo anno del Corso di Laurea Triennale in Comunicazione e DAMS, sono disponibili borse di studio al merito che coprono fino al 25% della retta a seconda del voto conseguito agli esami di maturità.
La borsa di studio riconosciuta al primo anno è rinnovabile per gli anni successivi a condizione del superamento di tutti gli esami di ciascun anno con una media superiore ai 27/30.

Vedi le rette universitarie.

Di seguito le riduzioni offerte

Voto 100/100 Riduzione 25%

Voto 99/100 Riduzione 20%

Voto 97-98/100 Riduzione 15%

Voto 95-96/100 Riduzione 10%

Voto 93-94/100 Riduzione 5%

Voto 91-92/100 Riduzione 5%

Voto 90/100 Riduzione 5%

VUOI SAPERNE DI PIÙ?