VIDEO GAMES

CORSO DI LAUREA "INNOVATIVE TECHNOLOGIES FOR DIGITAL COMMUNICATION" (L-20)

Curriculum Video Games

Classe delle lauree L-20: Tecnologie innovative per la comunicazione digitale

Il curriculum Video Games del Corso di Laurea “Innovative Technologies for Digital Communication punta a formare professionisti dello sviluppo, del publishing, del marketing e della comunicazione del settore Gaming.

La natura dell’industria videoludica implica necessariamente una vasta interdisciplinarietà del corso, che spazia dagli aspetti più tecnici e creativi relativi al game development (game design, concept art e art direction, modellazione 3D e animazione, programmazione, sound design e post produzione audio, interactive storytelling, etc...) a quelli relativi al business, maggiormente afferenti all’ambito umanistico ed economico (game publishing, marketing, comunicazione, ufficio stampa e gestione delle PR, giornalismo e critica videoludica, product management, etc...).

Il curriculum, realizzato in collaborazione con VIGAMUS Academy, si avvale di un corpo docenti interamente selezionato tra grandi professionisti che operano ai massimi livelli dell’industria sia in Italia che all’estero e fornisce competenze costantemente aggiornate, che seguono di anno in anno le precise richieste di un settore in continua e rapida trasformazione come quello dell’entertainment interattivo

Il curriculum Video Games, primo e unico in Italia, ti consentirà di avere una visione d’insieme dell’industria videoludica, forma mentis che ti consentirà di instradare la tua carriera tra le opportunità di un settore globale e in costante crescita. L’approccio alla formazione si basa sulla filosofia del learn to do: fornire solide basi teoriche ma sempre rigorosamente utilizzabili per portare a termine quanto richiesto professionalmente nel settore Gaming; ciò è rafforzato anche attraverso un’estesa attività di stage aziendali e laboratori sperimentali.

Grazie alle Aziende Partner leader nel settore anche a livello internazionale e a tirocini formativi e stage post laurea, avrai la possibilità di inserirti nel mercato del lavoro già a partire dagli anni di studio.

Sbocchi professionali

  • Game Developer: i professionisti che partecipano all’attività di sviluppo di un’opera interattiva, sia all’interno di un team che in aziende esterne utilizzate in outsourcing o freelance. Si tratta di un’industria creativa che abbraccia molteplici competenze tecniche e artistiche; potrai quindi inserirti nell’ambito professionale dell’ideazione delle meccaniche di gameplay (game design); della grafica 2D del prodotto (concept art); della modellazione e animazione 3D; dell’utilizzo dei game engine (Unity 3D e Unreal Engine); della costruzione dell’ecosistema audio e dell'impatto emotivo tramite l'aspetto sonoro (sound design); dell’adattamento linguistico e territoriale/culturale di un’opera (localizzazione); della realizzazione delle interfacce e della costruzione del feeling tra prodotto e utente (UI/UX designer); delle gestione del flusso organizzativo tramite metodologie agile come Scrum, standardizzate e in uso presso l'industria dei videogiochi a livello internazionale (producer). Tali abilità possono essere spese nelle molteplici industrie del settore Gaming in senso lato: quella delle produzioni commerciali (indie e mainstream), quella degli applied game e della gamification e quella dell’eSport.
  • Operatore del settore Comunicazione: potrai inserirti all'interno di un contesto lavorativo che ti richiede di gestire lo storytelling aziendale di una casa produttrice di videogiochi e dialogare efficacemente con i vari interlocutori stampa delle compagnie di settore (dagli studi indie alle major Tripla A). La comunicazione potrà essere portata avanti attraverso tutti gli strumenti essenziali appresi durante il corso: il comunicato stampa, l'evento promozionale locale e internazionale, il dialogo quotidiano con gli addetti della stampa generalista e specializzata, la gestione delle community, il social media management e le digital PR.
  • Operatore del settore Publishing/Marketing: il segmento degli editori di videogiochi (Publisher) dà lavoro a molte figure professionali La tua occupazione potrà riguardare vari aspetti del publishing, come operazioni marketing con i distributori e i retailer fisici e digitali (Steam, GOG, App Store, Play Store, ecc.). Come figura professionale nell'ambito del publishing, potrai essere determinante nel processo di promozione e valorizzazione di un prodotto videoludico, chiamato ad accompagnare il titolo attraverso tutto il ciclo di vita, dall'acquisizione all'immissione sul mercato e molto oltre (DLC, ongoing games, ecc.). 
  • Operatore del settore Event Management: si occupa dell’ideazione e dell’implementazione di eventi territoriali e internazionali, fisici e online, legati alla produzione e alla pubblicazione di videogiochi. Le competenze acquisite in quest'ambito ti permetteranno anche di avere dei ruoli legati agli eventi nell'ambito delle competizioni agonistiche internazionali legate al gaming (eSports). Inoltre, potrai lavorare a eventi che rispondono a esigenze formative, produttive, di networking e di advocacy dell’industria: Developers’ Conference, Game Jam e altri eventi B2B e/o B2C rivolti a sviluppatori di videogiochi, content creator digitali, operatori dell’industry e consumatori.

Percorso formativo e piano di studi

La disponibilità e l’uso  costante di metodi e strumenti tecnologici innovativi ha consentito (anche durante l’emergenza) un’integrazione fluida,  continua e costante tra la presenza fisica in aula e laboratori moderni e sicuri (Safe University), la collaborazione sociale tra studenti e il tutoraggio in presenza, anche nella modalità di didattica a distanza.

Nei nuovi corsi di laurea c’è la possibilità di passare da una forma all’altra (Switch) sulla base delle esigenze, utilizzando la presenza di un sistema di sanificazione tecnologico, robotizzato e avanzato (Phygital Care).

L’intero percorso di Laurea, dall’iscrizione al conseguimento del titolo di Laurea, è certificato con tecnologia Blockchain.

Laboratori

Il percorso formativo descritto è integrato anche con l’esperienza pratica dei laboratori didattici, che ti offrono l’opportunità di sperimentare, attraverso attività di progettazione e prototipazione, tecniche di lavoro, metodologie di analisi e pratiche di gestione di un progetto operativo utilizzate nel processo di trasformazione di un’idea in una soluzione reale.
I laboratori didattici del Corso di Laurea "Innovative Technologies for Digital Communication" sono:

icone_comunicazione-64-

Sviluppo di videogiochi

Il laboratorio è attivo nella realizzazione di prodotti interattivi: sarai parte di uno studio di sviluppo e contribuirai alla realizzazione di un vero videogioco destinato al mercato. L'obiettivo è dare agli studenti la possibilità di costruire un portfolio da presentare agli employer e di poter già vantare in curriculum un’esperienza di lavoro nel campo del Game Development, con il proprio nome all’interno dei Credits di uno o più videogiochi usciti sul mercato.

icone_comunicazione-63

Publishing

Il laboratorio di Publishing indirizza gli studenti nella valorizzazione di prodotti digitali interattivi, attraverso tutti gli strumenti attualmente a disposizione del publisher (comunicazione, marketing, social media). Le attività laboratoriali coinvolgono gli studenti chiedendo loro di supportare la promozione dei titoli, incentivando l’acquisizione di competenze in ambito web, copywriting, photo/video editing e digital marketing. Le attività si svolgono tutte su prodotti reali già sul mercato o a esso destinati.

icone_comunicazione-62

Event Management

Partecipando all’ideazione e all’organizzazione di eventi territoriali e global gli studenti acquisiscono le competenze di genere teorico e pratico, apprendono i meccanismi delle fiere internazionali di settore, delle conferenze B2B e della realizzazione di eventi marketing e stampa legati al lancio di prodotti interattivi. La partecipazione all’evento business annuale Gamerome, che ogni anno porta a Roma l’industria dei videogiochi internazionale, è un’opportunità unica nel suo genere all’interno di questo laboratorio.

icone_comunicazione-61

Game Journalism

Per diventare giornalisti di videogiochi, nulla può sostituire l’esperienza di essere parte di una vera redazione. Individuare le fonti ed essere i primi a pubblicare una notizia; intervistare le star del settore; ricevere i codici dei videogiochi in uscita e scrivere una recensione etc... Sono solo alcune delle attività che si svolgono nel laboratorio di Game Journalism, che inserisce lo studente in ben due testate specializzate, garantendo pezzi firmati per il proprio CV e un’esperienza formativa unica.

Borse di studio

L'Università degli studi Link Campus University premia gli studenti meritevoli con borse di studio a copertura parziale della retta annuale. Inoltre, gli studenti possono richiedere una borsa di studio a l’Ente regionale per il diritto allo studio e la promozione alla conoscenza – DiSCo Lazio.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?