SCIENZE PENALI,
CRIMINOLOGICHE
E INVESTIGATIVE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN GIURISPRUDENZA

Curriculum Scienze Penali, Criminologiche e Investigative

Classe delle lauree Magistrali in Giurisprudenza: LMG - 01

 

Il curriculum Scienze penalistiche, criminologiche e investigative, proposto nel Corso di Laurea in Giurisprudenza, punta a coniugare una solida preparazione nelle scienze penalistiche tradizionali con lo studio di tematiche legate alle indagini e alle prove tecnico-scientifiche, alla conoscenza delle principali materie non giuridiche come la biochimica, la medicina-legale e la dattiloscopia utili all’attività investigativa, alla conoscenza approfondita dei reati di parte speciale che orbitano nel settore del diritto penale dell’economia.

L’innovatività e l'originalità della didattica del corso di studi emergono dalle lezioni tematiche o seminariali e attività laboratoriali.

L’Università degli studi Link Campus University ha stipulato apposita convenzione con il Consigli dell’Ordine degli Avvocati di Roma al fine di consentire e disciplinare lanticipazione di un semestre di tirocinio per l’accesso alla professione forense, presso gli studi professionali degli avvocati iscritti all’ordine, in costanza degli studi universitari.

Sbocchi professionali

Il laureato con specializzazione in Scienze penalistiche, criminologiche e investigative opera con funzioni imprenditoriali, consulenziali, professionali e dirigenziali tanto nell’ambito privato quanto nella pubblica amministrazione.

Nel settore privato, come notai e avvocati, che svolgono attività di consulenza e ricerca nell'ambito delle strutture forensi e dei poli a vocazione penalistica; dipendenti o consulenti presso imprese nelle quali vi sia un elevato grado di utilizzo di tecnologie o di biotecnologie ad uso del sistema penale di tutela dei diritti, nell'ambito di attività economiche del settore della produzione, della conoscenza e dell'informazione, nelle imprese private e del terzo settore negli ambiti della produzione della conoscenza e dell'informazione per i profili di tutela penalistica.

Nelle pubbliche amministrazioni, presso gli uffici legislativi degli enti pubblici per la produzione normativa penalistica, nei tribunali e nelle cancellerie dei tribunali, nelle strutture del Ministero della Giustizia, nelle carriere militari o negli organi di polizia (ad esempio, RIS e polizia postale), come consulenti esterni o attraverso l'entrata nella carriera militare.

Metodologia didattica e piano di studi

La metodologia didattica proposta propone una formula che combina la didattica frontale con l’attività laboratoriale che consente l’acquisizione di CFU. 

Inoltre, project work e simulazioni svolte con la partecipazione di esperti del settore permettono allo studente un’esperienza unica e stimolante, sempre a contatto con i docenti del corso di laurea. 

Le aule ospitano massimo 25 studenti e favoriscono il rapporto e l’interazione diretta con i docenti.

La disponibilità e l’uso  costante di metodi e strumenti tecnologici innovativi ha consentito (anche durante l’emergenza) un’integrazione fluida,  continua e costante tra la presenza fisica in aula e laboratori moderni e sicuri (Safe University), la collaborazione sociale tra studenti e il tutoraggio in presenza, anche nella modalità di didattica a distanza.

Nei nuovi corsi di laurea c’è la possibilità di passare da una forma all’altra (Switch) sulla base delle esigenze, utilizzando la presenza di un sistema di sanificazione tecnologico, robotizzato e avanzato (Phygital Care).

L’intero percorso di Laurea, dall’iscrizione al conseguimento del titolo di Laurea, è certificato con tecnologia Blockchain.

Laboratori

CRIME LABs.

CRIME LABs.

Oltre alle materie di studio, e i laboratori ivi previsti, il percorso offre un’esperienza pratica grazie alla possibilità di frequentare i laboratori criminologici, i CRIME LABs, attivati all’interno dei Master dell’Ateneo. 

Si tratta di esperienze che consentono ai nostri studenti di imparare attraverso la pratica quello che avviene nelle fasi di sopralluogo e raccolta delle tracce sulla Scena di un Crimine e di studiare la criminologia con particolare attenzione all’analisi di colui che delinque in quanto persona, con un approccio, quindi, antropologico, psichiatrico e psicologico. Questo percorso di formazione avanzata prosegue nelle fasi di successiva analisi dei protocolli e della catena di custodia, nell’analisi logica delle tracce e nel percorso dibattimentale durante il quale si formano le prove.

LA FOTO GALLERY DI CRIME LABs

VUOI SAPERNE DI PIÙ?