POLITICA E
ISTITUZIONI

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA POLITICA E DEI RAPPORTI INTERNAZIONALI

Politica e Istituzioni

Classe delle lauree in Scienze politiche e delle relazioni internazionali: L-36

La classe Politica e Istituzioni (L-36) offre una profonda formazione sugli insegnamenti fondamentali della Scienza politica, lo sviluppo di capacità di analisi critica dei principali fenomeni sociali, politici e istituzionali; la conoscenza del funzionamento delle principali organizzazioni. 

E’ rivolto a persone che vogliono intraprendere la carriera nei Partiti politici, sindacati, organizzazioni di rappresentanza, Istituzioni e nella pubblica amministrazione. Ma anche a chi vuole rivolgersi al mondo imprenditoriale, produttivo, commerciale mettendo a disposizione capacità di orientamento nello scenario politico e capacità di comprensione del mondo pubblico come fornitore o cliente. 

Per questo, gli obiettivi che si pone il corso quelli di creare e rafforzare conoscenza e capacità di intervento in campi quali:

  • L’innovazione della politica, il rafforzamento delle istituzioni e dei sistemi di rappresentanza;
  • Il miglioramento dei processi di decentramento e regionalizzazione;
  • Le modalità di decisione, organizzazione del consenso, responsabilizzazione all’interno dei sistemi politico-amministrativi contemporanei, rivolgendo l’attenzione alla loro funzionalizzazione al contesto europeo, internazionale e alle crisi;
  • il sistema della comunicazione istituzionale e della sua complessa evoluzione internazionale, legata ai nuovi media,e i processi di digitalizzazione della pubblica amministrazione;
  • lobbying e public affairs.

Sbocchi professionali

I percorsi professionali che si aprono ai laureati di Scienza della Politica e dei Rapporti Internazionali sono:

  • Partiti politici, sindacati, organizzazioni di rappresentanza, Associazioni, Fondazioni
  • Istituzioni nazionali, europee e internazionali;
  • Pubbliche Amministrazioni centrali e periferiche (assemblee elettive, ministeri, enti locali, aziende sanitarie, authorities, Agenzie, ASL, Università);
  • Imprese e cooperative (finanziarie, commerciali, manifatturiere e di servizi);
  • Uffici e centri studi di organismi territoriali, enti di ricerca e organizzazioni internazionali;
  • Aziende di comunicazione; public affairs; lobbying;
  • Giornalismo;
  • Ufficio rapporti istituzionali delle grandi aziende nazionali e internazionali;
  • Uffici relazioni internazionali delle grandi aziende nazionali e internazionali;
  • Uffici rapporti istituzionali delle grandi aziende nazionali e internazionali;

Metodologia didattica Piani di studio

La didattica tradizionale è arricchita dall’apporto di esperti esterni e dall’organizzazione di frequenti seminari, incontri e laboratori. 

Gli studenti hanno la possibilità di collaborare al blog Geo Hub gestito dagli studenti del Corso di laurea e al blog di informazione geostrategica dell'Università, The Global Eye, che pubblica le analisi tratte dei think tank internazionali. 

L’intero percorso è accompagnato da attività di coaching curata dal corpo docente: incontri frequenti,guida verso possibili percorsi di stage, anche internazionali.

 

La disponibilità e l’uso  costante di metodi e strumenti tecnologici innovativi ha consentito (anche durante l’emergenza) un’integrazione fluida,  continua e costante tra la presenza fisica in aula e laboratori moderni e sicuri (Safe University), la collaborazione sociale tra studenti e il tutoraggio in presenza, anche nella modalità di didattica a distanza.

Nei nuovi corsi di laurea c’è la possibilità di passare da una forma all’altra (Switch) sulla base delle esigenze, utilizzando la presenza di un sistema di sanificazione tecnologico, robotizzato e avanzato (Phygital Care).

L’intero percorso di Laurea, dall’iscrizione al conseguimento del titolo di Laurea, è certificato con tecnologia Blockchain.

Laboratori

Link Campus University propone un'ampia gamma di laboratori tenuti da esperti riconosciuti. Inoltre, l'integrazione tra didattica tradizionale e laboratori permette di trasformare il lavoro d'aula in un "lavoro comunitario" con gli studenti al centro.

Le politiche sanitarie, decisioni ed interessi nelle fasi di crisi

Il laboratorio intende affrontare un livello operativo ed organizzativo fortemente connesso alla comprensione e prime indicazioni di intervento nel settore cruciale delle crisi epidemiche e delle politiche istituzionali. Il Laboratorio sarà sostenuto da esperienze e soluzioni adottate da parte di Esperti e responsabili di settore.

 

Big Data e Politica

L’innovazione tecnologica e, in particolare, l’analisi dei big data sono fattori sempre più determinanti nell’esercizio dell’attività politico-istituzionale. Soprattutto in momenti di crisi, come quella pandemica relativa al COVID-19, ampio è il dibattito sull’utilizzo delle nuove tecnologie. Nuove frontiere problematiche si aprono, tanto quanto altrettante opportunità. Il laboratorio, con la collaborazione di rilevanti esperti del settore, intende fornire elementi di analisi per meglio formare la professionalità del funzionario pubblico.

VUOI SAPERNE DI PIÙ?