Parte alla Link Campus University il Corso Specialistico “Sicurezza Privata e Bodyguard”


Inizio-corso-bodyguard

Realizzato in collaborazione con ATD 772, il percorso formativo si terrà in modalità blended learning e mira all’addestramento di operatori di difesa e sicurezza

 

Avrà inizio sabato 10 aprile 2021 il “Corso di Sicurezza Privata e Bodyguard”, realizzato dalla Link Campus University con la collaborazione dell’associazione sportiva ATD 772, e volto alla formazione di professionisti nel campo della security e della vigilanza.

Il percorso formativo ha la durata di 7 weekend alternati ed è in modalità blended, combinando così la funzionalità della didattica a distanza con la possibilità di lezioni pratiche negli spazi messi a disposizione dall’Ateneo.

Obiettivo Sicurezza

L’offerta è rivolta sia agli specialisti in ambito sicurezza sia a coloro che sono interessati a formarsi con la massima professionalità in questo settore.

Le lezioni proposte abbracceranno tutti gli aspetti che delineano questa figura professionale, andando a trattare non solo l’aspetto teorico del quadro normativo nazionale e internazionale, ma anche e soprattutto quello operativo. Saranno infatti tenute varie lezioni pratiche, come quelle inerenti alla gestione dei veicoli, alle tecniche di dispiegamento tattico, alle tecniche di individuazione degli ordigni esplosivi e al maneggio delle armi. Il tutto prestando particolare attenzione anche ad importanti nozioni di psicologia e comunicazione.

Non mancherà l’insegnamento delle principali tecniche di primo soccorso, necessarie per garantire la sicurezza in aree critiche, aziende e luoghi a rischio.

Tra i docenti, si annoverano ex appartenenti alle forze speciali, avvocati specializzati in sicurezza, istruttori di tiro e trainer di difesa personale.

Colmare il gap formativo italiano

Il programma di studi si rivela particolarmente variegato proprio per colmare il vuoto formativo che impera in Italia rispetto alla figura del bodyguard: questa professione, infatti, non è regolamentata e non ha un riconoscimento ufficiale. Questo fa sì che spesso si affidi all’improvvisazione un’attività molto delicata e carica di responsabilità, che invece prevede un’ampia conoscenza di ogni aspetto correlato a gravi rischi potenziali, individuali e/o collettivi.

Il percorso di studi si concluderà con un esame finale per garantire la completa acquisizione delle nozioni e delle tecniche insegnate, certificata da un attestato di frequenza personalizzato.

Il “Corso di Sicurezza Privata e Bodyguard” fa parte dell’ampio ventaglio di corsi specialistici della Scuola di Alta Formazione Difesa e Sicurezza dell’Ateneo, presieduta Elisabetta Trenta, ex ministro della Difesa del Governo Conte I e Professoressa Straordinaria di Storia delle Relazioni Internazionali presso Link Campus University.


Tags

sicurezza