Il sistema della giustizia in ambito sportivo

Ore 14.00: Registrazione partecipanti

Ore 14.30 Saluti

Prof. Paolo Cappellini (Presidente Scuola Giurisprudenza Università di Firenze)

Prof.ssa Patrizia Giunti (Direttore Dipartimento di Scienze Giuridiche – Università di Firenze)

Prof. Gaetano Aiello (Direttore Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa – Università di Firenze)

Prof. Alessandro Simoni (Coordinatore Dottorato di ricerca in Scienze Giuridiche Università di Firenze)

Avv. Carlo Poli (Presidente Camera Civile di Firenze)

Avv. Stefano Gianfaldoni (Coordinatore ToscanaAssociazione italiana Avvocati dello Sport)

Prof.ssa Anna Carla Nazzaro (Condirettore della RivistaRassegna di diritto ed economia dello sport)

Prof. Vincenzo Putortì (Docente del Corso di Perfezionamento in Diritto ed Economia dello sport)

Presiede

Prof. Avv. Pietro Perlingieri – Emerito Università del Sannio

Relazioni

La giustizia endoassociativa
Prof. Avv. Enrico Del Prato – Università La Sapienza – Roma Membro Coll Garanzia Coni

Norme di comportamento e principi della giustizia sportiva
Prof. Avv. Maurizio D’Ettore – Università di Firenze

La giustizia sportiva dopo la L. 17 ottobre 2003, n. 280 e il codice CONI
Prof. Avv. Ilaria Pagni  Università di Firenze – Membro Coll Garanzia Coni

Sport e giustizia tra diritto pubblico e diritto privato
Prof. Avv. Leonardo Ferrara – Università di Firenze – Capo Ufficio Legislativo del Ministro per lo sport – Membro Coll Garanzia Coni

Intervento dei Dottorandi

Dott. Alessandro Marchini
Dott. Federico Orso

Presentazione del volume “Codice della Giustizia sportiva FIGC annotato con la dottrina e la giurisprudenza”

a cura di Antonio Blandini – Paolo del Vecchio – Andrea Lepore – Umberto Maiello – ESI,
Napoli, 2016

Intervento dei curatori dell’opera

Conclusioni

Dott. Stefano Palazzi – Presidente II Sez. Corte sportiva d’Appello nazionale FIGC – Presidente Tribunale Militare di Napoli –Prof. presso la Link University

Crediti formativi: Ai sensi dell’art. 20, comma 1, lettera a) del vigente Regolamento per la Formazione Professionale Continua approvato dal CNF in data 16/07/2014 e modificato con delibera del 30/07/2015, per la partecipazione all’incontro è stata richiesta l’attribuzione di n. 3 crediti formativi. Si ricorda che ai sensi dell’art. 20, comma 5 dello stesso regolamento, per la partecipazione agli eventi della durata di una o mezza giornata i crediti formativi verranno riconosciuti solo qualora risulti documentata la partecipazione dell’iscritto all’intero evento.

Scarica la locandina