Intelligenza artificiale e piattaforme: liberta’ di espressione e prospettive di Regolamentazione

A confronto tra diritto amministrativo e diritto privato

intelligenza artificiale

Martedì 16 febbraio 2021 dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Diretta Streaming tramite il Canale Youtube dell’Ordine degli Avvocati di Roma


 

Indirizzo di saluto
Avv. Antonino Galletti
Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Roma

Introduce
Avv. Giorgio Leccisi
Segretario della Commissione di Diritto Amministrativo

Relatori
Dott. Mario Benedetto
Giornalista, opinionista televisivo, docente di Teorie e tecniche della
comunicazione integrata e dell’audiovisivo – Luiss Guido Carli
Le piattaforme social e le frontiere della libertà di espressione

Prof. Avv. Alberto Gambino
Prorettore dell’Università Europea di Roma
Le piattaforme social: profili giuridici a confronto per la libertà di espressione e i suoi limiti

Prof. Avv. Stefano Crisci
Professore di Market Regulation Università “La Sapienza”
Quale Governo per lo sviluppo dell’intelligenza artificiale?

Prof. Avv. Pierluigi Matera
Ordinario di Diritto Privato Comparato – Link Campus University

Le piattaforme social: nuova frontiera della libertà di espressione o limite alla stessa?
Profili mediatici a confronto

Prof. Avv. Francesco Di Ciommo
Ordinario di Diritto Privato “Luiss Guido Carli”
Libertà di espressione e di informazione: giornalismo, opinionismo e democratizzazione delle forme di esercizio dei diritti

Giuseppe D’Antonio
Imprenditore, fondatore di CircleMe, CEO di Exa Futures
Le piattaforme social e la gestione del business: una prospettiva operativa

Avv. Maria Vittoria La Rosa
Componente della Commissione di Diritto Amministrativo – IT e IA dell’Ordine degli Avvocati di Roma
La regolamentazione della piattaforma online: profili autorizzativi e regolamentari

Cons. Stefano Toschei
Consigliere di Stato
Prospettive per nuovi poteri e regolamentazioni attuali e future, alla luce degli ultimi approdi giurisprudenziali

 

Scarica la locandina


Ai partecipanti Iscritti presso l’Albo tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma, collegati tramite piattaforma Youtube ai sensi del Regolamento di Formazione a Distanza, saranno riconosciuti n. 3 crediti formativi ordinari.
Si prega di prendere visione del Regolamento tecnico F.A.D. pubblicato sul Sito Istituzionale dell’Ordine.
Ricordiamo che il link per partecipare all'evento sarà inviato tramite email e tramite pec esclusivamente a chi risulterà registrato all'evento.
Posti disponibili 600.
Per motivi organizzativi, le iscrizioni al convegno chiuderanno inderogabilmente alle ore 17:00 del giorno prima.