Progetto MUV: Play Making al Pigneto per la mobilità sostenibile 

muv

Venerdì 22 marzo si terrà presso FAMO COSE Makerspace Rome il primo appuntamento romano con il Play Making di MUV.

MUV è un progetto di ricerca finanziato nell’ambito del programma Horizon2020 che ha come obiettivo il miglioramento della mobilità urbana attraverso il coinvolgimento di cittadini, aziende e istituzioni locali in serious games dedicati ai luoghi urbani. Il progetto è presente in quartieri di sei città europee e per Roma è stato selezionato il quartiere Pigneto.

Il Centro di Ricerca Dasic della Link Campus University partecipa al progetto organizzando il primo di una lunga serie di appuntamenti e workshop finalizzati al ripensamento dei comportamenti di mobilità locale attraverso l’incontro, il gioco e il divertimento. Oltre a conferire nuovi strumenti al cittadino che deve spostarsi nell’ambiente urbano, l’iniziativa è pensata anche per offrire alle istituzioni e a tutti i vari stakeholder delle informazioni utili alla visualizzazione e all’analisi dei dati relativi ai comportamenti di mobilità dei cittadini. A tal proposito sarà progettata, realizzata e sperimentata un’app di gamification per dispositivi mobile.

I risultati dei workshop e i dati di mobilità individuale raccolti da tale app saranno quindi utilizzati per ispirare nuove politiche sul trasporto urbano non più basate sui flussi di automobili ma su quelli dei cittadini stessi.
Il primo incontro con il Play Making sarà ospitato da FAMO COSE, un makerspace nel cuore del Pigneto dotato di spazi e attrezzature dedicate a startupper e ad artigiani digitali e nato come luogo di condivisione, scambio di competenze e conoscenze e networking di creatività e impresa.

L’appuntamento è per venerdì 22 marzo in Via Caltanissetta 26, dalle ore 18 fino alle ore 21, con partecipazione aperta a tutti.
Puoi prenotarti gratuitamente qui.


Tags

dasic