“Sette argomenti essenziali per conoscere l’uomo”
Conferenza con Giorgio Nardone

1200x628-SETTE-ARGOMENTI-ESSENZIALI-PER-CONOSCERE-L'UOMO

Martedì  13 marzo alle ore 20.00
Università degli Studi Link Campus University
Via del Casale di San Pio V n. 44, Roma

“Sette argomenti essenziali per conoscere l’uomo”
Conferenza con
Giorgio Nardone
Introduce
Prof. Vincenzo Scotti

L’uomo è un essere razionale oppure dominato dagli istinti, un animale sociale o un irrimediabile individualista? In che misura siamo plasmati dalla nostra eredità genetica e dalle influenze dell’ambiente in cui cresciamo? Fino a che punto possiamo considerare scienza e fede come termini antitetici? Sono solo alcuni dei temi su cui si interroga Giorgio Nardone in questa conferenza; sette brevi meditazioni su altrettanti temi cruciali per l’esistenza umana.
Con lo sguardo disincantato e pragmatico a cui ci ha abituato in oltre trent’anni di ricerca e lavoro terapeutico, in questa occasione l’autore veste i panni del filosofo, puntando a una sintesi oggi più che mai necessaria in un mondo dominato dall’eccesso di informazione.
Senza nessuna pretesa di completezza né di conclusioni definitive, Nardone propone «un’utile guida operativa» per esplorare il mondo, una bussola concettuale per non ritrovarsi naufraghi nella complessità attuale.
“Non possiamo controllare il vento, e nemmeno le onde e le correnti ma, come l’esperto nocchiero, possiamo confidare nella nostra capacità di utilizzare le vele e il timone per solcare anche il più temibile degli oceani”

R.S.V.P: presidenza@unilink.it – info@entroditerapiastrategica.com

Giorgio Nardone - Fondatore, insieme a Paul Watzlawick, di cui è l’unico diretto allievo ed erede, del Centro di Terapia Strategica di Arezzo (ove svolge la sua attività di Psicoterapeuta) è considerato la figura di maggior spicco della tradizione della scuola di Palo Alto.
Egli è internazionalmente riconosciuto tanto per la sua creatività che per il suo rigore metodologico. Sintesi questa tra “l’artista” e lo “scienziato” che gli ha permesso di creare decine di innovative tecniche terapeutiche  e di formulare protocolli di trattamento specifico alcuni dei quali veri e propri “best practice” della psicoterapia. Oltre all’ambito clinico, le sue ricerche e attività  sono rivolte alla Comunicazione ed al Problem Solving Strategico applicato ai contesti manageriali ed alla performance artistica e sportiva. Le sue formulazioni teoriche applicative sono ritenute una vera e  propria “Scuola di Pensiero” a cui si ispirano studiosi e professionisti in tutto il mondo.
Da decenni tiene conferenze e seminari specialistici e ha presentato sino ad ora il suo lavoro in oltre 36 differenti paesi.


Tags