ATENEO

CHI SIAMO

L’Università degli Studi Link Campus University è un’Università dell’Ordinamento Universitario Italiano. Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con proprio Decreto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (n. 374 del 21 settembre 2011) e previo parere favorevole dell’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (Anvur), ha accreditato i Corsi di Laurea.

studenti al casale - Università degli studi Link Campus University

L’Università degli studi Link Campus University ha una forte vocazione internazionale che realizza attraverso gli accordi stretti con numerose università estere al fine di favorire la mobilità di docenti e studenti.

L’Università degli studi Link Campus University ha l’obiettivo di fornire a studenti e studentesse la preparazione e le competenze necessarie ad affrontare le sfide del mondo del lavoro, fornendo un'offerta formativa che affianca alla didattica tradizionale un'ampia attività seminariale e  di laboratorio

In tal senso gli studenti sono spinti a: confrontarsi direttamente con case study; a sapersi esprimere con competenza e professionalità in pubblico sia in italiano che in inglese; a collaborare, mettendo in comune saperi e competenze con un approccio interdisciplinare. Condizione per il raggiungimento di questi traguardi è il dialogo costante tra docenti e studenti, favorito dal lavoro in piccoli gruppi.

I valori che l’Università degli Studi Link Campus University trasmette attraverso questo metodo sono quelli della coerenza tra il sapere e il fare, della dedizione all’apprendimento, della collaborazione e della solidarietà umana tra tutti i popoli".

Da quest’anno, tutti i corsi di laurea, generalmente in presenza a Roma, possono essere frequentati anche nelle città di residenza, in modo facile e accessibile.   

Le attività in presenza vengono svolte in mini-classi  nel rispetto delle regole sanitarie di salvaguardia     

In un magnifico complesso storico immerso in una grande area verde al centro di Roma, il Casale di San Pio V                   

Edificato da metà del XVI secolo su incarico di Papa Ghisleri, che ne fece la sua residenza festiva, all’inizio del novecento diventa la sede della prima scuola per non vedenti del Regno d’Italia che l’allora Regina Margherita chiama a dirigere Augusto Romagnoli, pioniere di un modello didattico specificamente pensato per alunni non vedenti.                   

Poter studiare in un’università dalla forte carica innovativa e contemporaneamente condurre la vita accademica in un contesto di rara bellezza, può aiutare a valorizzare al meglio lo sviluppo di competenze e riflessioni approfondite per affrontare il lavoro in un mondo in rapido cambiamento. 

 

Il Casale di San Pio V

Il Casale San Pio V fu completato nel 1567, diventando la residenza estiva del neoeletto Papa Pio V. La tradizione vuole che proprio da una finestra del Casale il Papa avrebbe avuto la famosa visione della vittoria di Lepanto. Nel corso degli anni è stato oggetto di numerosi donazioni: nel 1655 divenne della famiglia Chigi e nell’800 la Principessa Margherita, moglie dell’erede al trono Umberto di Savoia, fece della proprietà un Ospizio per poveri ciechi.

Oggi il Casale di San Pio V è la sede dell’Università degli studi Link Campus University di Roma.